15 attrazioni turistiche top-rated a Montreal

Situato nel centro di St. Lawrence, Montréal ha prosperato come centro cosmopolita di comunicazione e commercio. Jacques Cartier approdò qui nel 1535 e prese il territorio per il suo re, Francesco I di Francia, ma fu solo nel 1642 che Paul de Chomedey fondò una piccola stazione missionaria chiamata Ville Marie de Mont-Réal. Questo insediamento originale è oggi Montréal, la seconda città francofona al mondo. Nonostante le dimensioni della città, le parti di Montreal che interessano i turisti si trovano in quartieri relativamente compatti. I principali musei e luoghi d'arte sono nel Centre-Ville (centro), dove troverai Rue Sherbrooke, probabilmente l'arteria più elegante della città. È la spina dorsale della città e la posizione di molti musei e altre istituzioni. Rue Ste-Cathérine è la principale arteria commerciale di Montréal, una strada trafficata fiancheggiata da grandi magazzini, negozi e ristoranti.

Vieux-Montréal è dove iniziò la città, e le sue fondamenta e strade originali sono conservate nel museo Pointe-à-Callière. Questo era il cuore della città coloniale, e i suoi vecchi edifici ne fanno il quartiere più pittoresco della città. Questo è dove troverete la maggior parte delle attrazioni storiche, così come la famosa passeggiata sul lungomare lungo il Vieux-Port (Porto vecchio). Meno turisti trascorrono del tempo L'altopiano, ma è il cuore della Montreal francofona. Passeggiare lungo Rue St. Denis spesso sembra di essere a Parigi, con le sue eleganti boutique, ristoranti e caffè sul marciapiede. Alcuni dei ristoranti più famosi della città sono qui, sia lungo Rue St. Denis che altrove in questo quartiere che è stato in gran parte formato da successive ondate di immigrati. All'estremità opposta si trova il Mile End, dove piccoli gruppi di strade hanno atmosfere distintamente italiane, portoghesi o greche.

Vedi anche: Dove alloggiare a Montreal

1 Mont-Royal

Vista di Montreal da Mont Royal

Mont-Royal sorge a 233 metri sopra la città ed è il polmone verde vicino al centro della città. Una passeggiata attraverso questo incantevole parco permette al visitatore di vedere monumenti di Jacques Cartier e di re Giorgio VI, di trascorrere un po 'di tempo da Lac-aux-Castors, e di dare un'occhiata ai cimiteri sul versante occidentale dove i diversi gruppi etnici della città hanno riposato in pace insieme per secoli. Dalla cima, o meglio da una piattaforma sotto la croce, si apre un magnifico panorama di tutta la lunghezza di 51 chilometri dell'Île de Montréal e di St. Lawrence. Nelle giornate limpide, la vista si estende fino alle montagne Adirondack negli Stati Uniti d'America.

2 Vieux-Montreal (Vecchia Montreal)

Vieux-Montreal (Vecchia Montreal)

La vecchia Montréal è una notevole concentrazione di edifici risalenti al XVII, XVIII e XIX secolo. Il quartiere ha l'atmosfera deliziosa di un quartiere in stile parigino, situato tra il lungomare e il centro degli affari. I suoi numerosi siti storici, strade e monumenti sono esplorati a piedi. Tra le molte cose da fare qui, i punti salienti sono la visita al museo di archeologia e storia di Pointe-à-Callière, il doppio Basilica di Notre-Dame, le banchine del rivitalizzato Porto Vecchioe lo spazio di raccolta all'aperto di Posiziona Jacques-Cartier.

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated in Old Montréal

3 Jardin Botanique (giardino botanico)

Jardin Botanique (giardino botanico)

In alto sopra la città, nel parco che ospitava le Olimpiadi estive del 1976, il Parc Maisonneuve (Metro Pie IX) è il luogo del meraviglioso giardino botanico di Montreal. Le diverse piante sono coltivate in 30 giardini a tema e 10 serre espositive, quindi viene rappresentata una vasta gamma di climi. I giardini all'aperto includono i bellissimi giardini giapponesi e cinesi, così come quelli dedicati alle piante alpine, acquatiche, medicinali, all'ombra, utili e perfino tossiche. Le esposizioni di rose sono stupende, e particolarmente interessante è un giardino dedicato a quelle piante coltivate o utilizzate dai popoli delle Prime Nazioni. Le serre svettanti contengono una foresta pluviale tropicale, felci, orchidee, bonsai, bromelie e penjings (alberi cinesi in miniatura). C'è anche un interessante Insettario e un enorme arboreto per i motivi, così come stagni che sostengono una varietà di uccelli.

Indirizzo: 4101 Sherbrooke Street East, Montréal, Québec

Sito ufficiale: http://espacepourlavie.ca/en/botanical-garden

4 Basilica di Notre-Dame

Basilica di Notre-Dame

Fondata nel 1656, la chiesa più antica di Montréal, la Basilica di Notre-Dame, si trova in un'incarnazione molto più grande dell'originale. Le torri gemelle della facciata neogotica Place d'Armes. L'intricato e splendente interno è stato progettato da Victor Bourgeau. I punti salienti sono il magnifico pulpito scolpito dallo scultore Louis-Philippe Hébert (1850-1917), l'organo da 7.000 tubi della ditta Casavant Frères, e le vetrate raffiguranti scene della fondazione di Montreal. Il costo di ammissione alla basilica comprende un tour di 20 minuti, oppure è possibile effettuare un tour di un'ora che fornisce maggiori informazioni storiche e l'accesso alle aree private, tra cui il secondo balcone e la cripta.

Indirizzo: 110 Rue Notre-Dame Ouest, Montréal, Québec

Sito ufficiale: http://www.basiliquenotredame.ca/

5 Oratoire Saint-Joseph (Oratorio di San Giuseppe)

Oratoire Saint-Joseph (Oratorio di San Giuseppe)

L'Oratoire Saint-Joseph, vicino all'uscita occidentale del Mount Royal Park, è dedicato al santo patrono del Canada. È una mecca per i pellegrini, con la sua enorme basilica a cupola in stile rinascimentale risalente al 1924.Il fratello André della Congrégation de Sainte-Croix aveva già costruito una piccola cappella nel 1904, dove eseguì miracolosi atti di guarigione per i quali fu canonizzato nel 1982. La sua tomba si trova in una parte del santuario nella cappella originale. I regali votivi sono esposti in una seconda cappella. Un chiostro dietro la chiesa conduce fino a Mont-Royal. C'è una buona vista a nord-ovest dall'osservatorio su Montréal e Lac Saint-Louis.

Indirizzo: 3800 Queen Mary, Montréal, Québec

Sito ufficiale: http://www.saint-joseph.org/

6 Parc Jean Drapeau

Biosfera nel Parc Jean Drapeau

L'Île Sainte-Hélène (dal nome della moglie di Samuel de Champlain) e l'isola artificiale di Notre-Dame erano il sito di Expo '67. Ora sono conosciuti come Parc Jean Drapeau e hanno molte attrazioni per la famiglia. Un residuo della fiera mondiale del 1967, il Biosfera è ora un museo dedicato alle questioni ecologiche. L'edificio è progettato a forma di sfera ed è la più grande struttura del mondo. Altre attrazioni turistiche sulle isole includono le giostre e giochi di Parco divertimenti La Ronde, lo storico arsenale britannico del 1820 al Museo Stewart, Bassin Olympique (dove si sono svolti gli eventi olimpici di canottaggio) e il percorso di gara Circuito Gilles Villeneuve.

Sito ufficiale: http://www.parcjeandrapeau.com

7 Musée des Beaux Arts (Museo delle Belle Arti)

Musée des Beaux Arts (Museo delle Belle Arti) Patrick Grace / foto modificata

Il Musée des Beaux Arts è il più antico museo del Canada e ospita vaste collezioni di pittura, scultura e nuovi media. Le sue eccezionali collezioni di culture del mondo e archeologia mediterranea ammontano a quasi 10.000 oggetti, e ci sono eccellenti collezioni di arte africana, asiatica e islamica, così come l'arte del Nord e del Sud America.

Gli oltre 1.400 dipinti, sculture, disegni e stampe comprendono capolavori di Pieter Bruegel il Giovane, Canaletto, El Greco, Gainsborough, Goya, Mantegna, Poussin, Rembrandt, Tiepolo e Veronese, e sono particolarmente forti nelle opere d'arte degli olandesi L'età d'oro. Le collezioni continuano attraverso i realisti e gli impressionisti all'arte moderna, contenenti opere di Cézanne, Dali, Miró, Monet, Derain, Kandinsky, Matisse, Picasso, Rodin, Otto Dix e altri artisti influenti. Non lontano dal museo è il vasto campus di McGill University.

Indirizzo: 1380 Rue Sherbrooke O, Montréal, Québec

Sito ufficiale: https://www.mbam.qc.ca/en/

8 Pointe-à-Callière

Pointe-à-Callière Willem van Valkenburg / foto modificata

In un angolo di Place Royale, nel Vieux-Montréal, si trova la Pointe-à-Callière, ora caratterizzata da un edificio moderno che ospita un museo di archeologia e storia. Place Royale era il centro della vita nei primi e nei giorni coloniali di Montréal, dove il mercato e la piazza delle parate si trovavano fino a quando gli edifici governativi successivi non li spostarono. Ma al di sotto di Montréal oggi, i resti di queste prime strade e fondamenta rimangono ancora, e puoi esplorarli durante una visita al museo. Il percorso attraverso la storia della città inizia nel sottosuolo, dove è possibile passeggiare tra le strade pavimentate in pietra, i canali di scarico e i piani terra degli edifici del XVII secolo. La storia si svolge in strati di storia raccontati attraverso artefatti, mappe e oggetti esposti mentre sali attraverso il museo. Mostre speciali coprono una vasta gamma di storia e archeologia in tutto il mondo.

Indirizzo: 350 Place Royale, Montréal, Québec

Sito ufficiale: http://www.pacmusee.qc.ca/en/home

9 Place des Arts

Place des Arts Daniel Thornton / foto modificata

La Place des Arts è un intero complesso dedicato alle arti visive e dello spettacolo, il più grande del suo genere in tutto il Canada. Tre grandi organizzazioni culturali fanno la loro casa qui: la Montreal Symphony Orchestra, Les Grands Ballets Canadiens e l'Opéra de Montréal, e le sue varie fasi e sale prove forniscono luoghi per tutti i tipi di teatro, musica, danza, film ed eventi. Questi siedono intorno ad una grande spianata decorata con opere d'arte, fontane e cascate d'acqua, un luogo popolare per eventi. Il più importante di questi è l'estate annuale Festival Internazionale di Jazz di Montréal tenuto a fine giugno e inizio luglio, attirando visitatori da tutto il mondo e portando alcuni dei più grandi nomi del jazz.

Il Museo d'arte contemporanea di Montréal, un museo d'arte contemporanea, è particolarmente meritevole di una visita, soprattutto perché ai giovani artisti franco-canadesi viene riconosciuta un'importanza speciale.

Indirizzo: 185 Rue St. Catherine Ouest, Montréal, Québec

Sito ufficiale: http://www.macm.org

10 Atwater e Jean Talon Mercati

Atwater e Jean Talon Markets Payton Chung / foto modificata

Stabilimenti simili con molti degli stessi venditori, il mercato di Atwater e il mercato di Jean Talon sono i mercati pubblici più frequentati di Montréal e meritano una visita per la loro atmosfera e le specialità e i prodotti alimentari locali. Situati in edifici in stile magazzino, i mercati offrono venditori di frutta e verdura, fiori, carne, pesce, formaggio, prodotti da forno e specialità alimentari. Troverete sciroppo d'acero e caramelle, mirtilli selvatici essiccati, confetture e conserve di frutta casalinghe, formaggi pregiati della regione, ristoranti e caffè che vendono deliziosi pasticcini. I mercati sono una tappa preferita per i locali il sabato mattina per una tazza di caffè e un croissant sfoglia.

Sito ufficiale: http://www.marchespublics-mtl.com/marches

11 Santa Maria Regina del Mondo

Santa Maria Regina del Mondo

La cattolica Mary Queen of the World Cathedral, ad est di Place du Canada, fu costruita nel 1894 come una versione più piccola di San Pietro a Roma. Le imponenti statue rappresentano i santi protettori delle 13 parrocchie di Montreal nel 19 ° secolo e sono state tutte scolpite da Olindo Gratton tra il 1892 e il 1898. L'opera d'arte più importante all'interno è il crocifisso di Philippe Hébert, in cima al fonte battesimale in marmo. Una serie di nove dipinti, sette dei quali di Georges Delfosse, raccontano la tumultuosa storia di Montréal.

Indirizzo: 1085 Rue de la Cathédrale, Montréal, Québec

12 Museo McCord

Museo McCord Jean-Pierre Dalbéra / foto modificata

Il Museo McCord ha una collezione eccezionale di mostre sulla storia sociale del Canada, in particolare i popoli nativi. Le sue collezioni di costumi, abbigliamento, accessori, trapunte e altri tessuti fatti a mano ammontano a più di 20.000 oggetti e comprendono opere di stilisti di Montreal. Più di mille pezzi di mobili, argento, ceramica, vetro e oggetti legati al cibo e agli usi domestici, così come giocattoli, attrezzature sportive e arte popolare conferiscono colore e dettagli domestici al ritratto della vita canadese. Gli artefatti e le arti dei popoli delle Prime Nazioni includono abbigliamento e accessori, attrezzature per la caccia e la pesca, armi da guerra, strumenti domestici, oggetti cerimoniali e arte, oltre a reperti archeologici provenienti dalle prime culture aborigene.

Indirizzo: 690 Sherbrooke Streeet W, Montreal, Québec

Sito ufficiale: www.musee-mccord.qc.ca/en/

13 Piazza Saint-Louis e Rue Denis

Case vittoriane colorate

Vicino alla stazione della metropolitana Sherbrooke, Square Saint-Louis è considerata una delle piazze più belle di Montréal ed è ambientata in un quartiere residenziale francese-canadese di fine secolo. Nelle stradine intorno alla piazza ombreggiata da alberi, ci sono ancora alcune case in stile vittoriano. Alcuni ora ospitano piacevoli ristoranti. All'estremità orientale della piazza e parallela a St. Laurent, Rue Saint Denis è una delle vie più alla moda per lo shopping, l'arte e il pranzo a Montréal. Gli edifici storici sono stati trasformati in boutique, bistrot e caffè. Ad una estremità, St. Denis inizia nella mente degli studenti Quartiere latino quartiere (è a portata di mano Université du Québec à Montréal e la Grande Bibliothèque) e si dirige a ovest nella zona di Plateau alla moda con i suoi designer indipendenti e ristoranti gestiti da chef.

14 Sito storico nazionale del canale di Lachine

Sito storico nazionale del canale di Lachine

Lachine, sulla riva sud-est dell'isola di Montréal (a Lac St.-Louis), prende il nome dai primi pionieri che, nel XVII secolo, facevano strada fino a St. Lawrence in cerca di una rotta per la Cina (in francese, "la Cina"). Il canale di Lachine di 14,4 km, un modo per aggirare le rapide di Lachine, fu scavato nel 1825. Sono passati molti anni, dal momento che è stato utilizzato per la spedizione e oggi fa parte di un parco e offre molte opportunità per viaggi affascinanti lungo le rive del canale. Una pista ciclabile confina per tutta la sua lunghezza, attraverso uno spazio verde aperto, e puoi anche attraversare il canale in barca.

Sito ufficiale: http://www.pc.gc.ca/eng/lhn-nhs/qc/canallachine/index.aspx

15 Chinatown

Chinatown

La Chinatown di Montréal è incentrata su Rue de la Gauchetière, con le porte cinesi che segnano il cuore del quartiere. Questo quartiere colorato risale alla fine del 1860, quando molti operai cinesi, originariamente venuti a lavorare nelle miniere e costruire la ferrovia, si trasferirono nelle città in cerca di una vita migliore. La Chinatown di oggi è piena di ristoranti e negozi asiatici, non più esclusivamente cinesi, ma un luogo in cui locali e turisti vanno a gustare un buon pasto.

Dove alloggiare a Montreal per visite turistiche

Il miglior posto dove stare a Montreal è nella Vecchia Montreal (Vieux-Montréal), non solo per i luoghi d'interesse, ma anche per l'ambiente che viene fornito con la vecchia architettura e le strade acciottolate. Questa zona della città è abbastanza piccola da essere esplorata a piedi, quindi qualsiasi hotel qui si trova in una buona posizione. Qui sotto ci sono alcuni hotel altamente qualificati in o vicino a questa zona di Montreal:

  • Alberghi di lusso: L'Hotel Nelligan è un elegante hotel boutique con un servizio impeccabile, un arredamento invitante e pareti in mattoni e pietra secolari che si inseriscono perfettamente nella Vecchia Montreal. Nello stesso calibro e con un aspetto storico simile è il 45-camera Auberge du Vieux-Port, situato lungo il lungomare del fiume San Lorenzo. In un edificio del 19 ° secolo con un arredamento moderno, l'Hotel Gault è un'altra bella opzione nella Vecchia Montreal. Se sei interessato a soggiornare nel moderno centro di Montreal, piuttosto che nella vecchia Montreal, il Ritz-Carlton è uno dei migliori hotel della città e ha ospitato molte celebrità nel corso degli anni.
  • Hotel di media categoria: Ai margini della Vecchia Montreal e del distretto finanziario, a pochi passi dalla famosa Basilica di Notre-Dame, si trova l'Embassy Suites by Hilton, con un'atmosfera contemporanea e una varietà di camere e suite. Nel cuore della vecchia Montreal, su quella che fu la prima piazza pubblica della città, il famoso Le Petit Hotel offre un mix di fascino antico e comfort moderni. Nelle vicinanze, l'Auberge Bonaparte è un hotel boutique situato in un edificio storico, con graziose camere e arredi in stile Luigi Filippo.
  • Hotel economici: A Chinatown, ma a pochi passi sia dalla vecchia Montreal che dal centro, si trova il Travelodge, con camere piccole ma in una posizione comoda. A nord di Chinatown, ma anche in una buona posizione vicino ad alcune delle principali attrazioni, si trova l'Hotel l'Abri du Voyageur. Questo hotel offre una varietà di camere economiche in vari punti di prezzo.Lo Chateau de l'Argoat è un hotel boutique con un sacco di carattere e camere ampie e confortevoli, a circa 20 minuti a piedi dalla Vecchia Montreal.

Suggerimenti e tour: come sfruttare al meglio la vostra visita a Montreal

  • Giro turistico: L'area turistica più popolare di Montreal è la vecchia Montreal storica. Se questa è la tua prima volta in città, un tour guidato a piedi della Vecchia Montreal è un modo meraviglioso per esplorare le strade di ciottoli e le stradine mentre apprendi la storia. Per una rapida panoramica di una parte più ampia della città, il tour guidato della città di Montreal offre un tour in pullman di tre ore che comprende i principali siti della Vecchia Montreal e altri siti famosi come l'Oratorio di San Giuseppe, il Monte Reale e il Stadio Olimpico. Se hai tempo per esplorare la città e desideri un'esperienza più approfondita, prova il tour hop-on hop-off della città di Montreal. Questa opzione ti consente di scendere in una qualsiasi delle 10 diverse fermate per un periodo di due giorni e di vedere il tuo ritmo.
  • Escursioni giornaliere: Una delle gite giornaliere più popolari da Montreal è la visita a Quebec City e Montmorency Falls. Questo tour guidato di un'intera giornata ti porterà attraverso le strade e i siti storici di Quebec City e ti permetterà di vedere alcuni paesaggi, tra cui le spettacolari Cascate di Montmorency. Da maggio a ottobre, è anche possibile aggiungere una crociera sul fiume St. Lawrence o semplicemente passeggiare attraverso la vecchia Quebec.

Mappa di Montreal - Attrazioni