10 attrazioni turistiche top-rated in Giappone

Molti visitatori per la prima volta in Giappone sono spesso sorpresi di apprendere che, essendo una delle nazioni industrializzate più avanzate del mondo, questo relativamente piccolo paese asiatico vanta anche una storia ricca e affascinante che risale a migliaia di anni fa. Infatti, molto prima che fossero costruite molte delle cattedrali più spettacolari d'Europa, i templi shintoisti e buddisti giapponesi erano già ben radicati e attiravano pellegrini e mecenati per i loro disegni e decorazioni spesso elaborati. Allo stesso tempo, il paese stava già perfezionando le abilità e le attività commerciali che l'avrebbero portato sulla strada delle ricchezze, dalle porcellane e ceramiche fino ai tessuti come la seta. Gran parte di questa ricca tradizione, nonostante le guerre e le devastazioni naturali, è stata preservata (o ricostruita), e in questi giorni una visita in Giappone è un'avventura memorabile.

1 Monte Fuji

Monte Fuji

Senza dubbio il punto di riferimento più riconoscibile del Giappone, il maestoso Monte Fuji (Fuji-san) è anche la vetta più alta del paese, con i suoi 3.776 metri di altezza su un paesaggio altrimenti pianeggiante a sud e ad est, abbastanza alto da essere visto da Tokyo più di 100 chilometri lontano. Il Monte Fuji è stato per secoli celebrato in arte e letteratura, ed è ora considerato un'icona così importante che l'UNESCO ha riconosciuto il suo significato culturale mondiale nel 2013. Parte del Parco nazionale Fuji-Hakone-IzuIl Monte Fuji è scalato da più di un milione di persone ogni estate come un atto di pellegrinaggio che culmina nel guardare l'alba dalla sua cima. Mentre alcuni scelgono ancora di iniziare la loro scalata dalla base, la maggior parte degli scalatori ora inizia da sopra la metà della boa, alla quinta stazione, risultando in un'ascesa di circa sei ore più maneggevole. Certo, per molti, semplicemente guardando la montagna dalla distanza, o dalla comodità di un treno in corsa, è sufficiente dire "stato lì, fatto quello".

  • Leggi di più:
  • Esplorare il Monte Fuji: una guida per i visitatori

2 Tokyo imperiale

Palazzo Imperiale e Ponte Nijubashi

Il più famoso punto di riferimento di Tokyo, il Palazzo imperiale, con i suoi bellissimi parchi del XVII secolo circondati da mura e fossati, è un must per visitare la capitale della nazione. Non lasciatevi scoraggiare dal fatto che la maggior parte del palazzo è chiusa al pubblico (è ancora in uso dalla famiglia imperiale), poiché c'è ancora abbastanza da vedere semplicemente passeggiando nei giardini. Oltre alle molte belle vedute del palazzo da numerosi punti nel parco circostante - tra cui il famoso Ponte Nijubashi, o "doppio ponte", così chiamato per il suo riflesso acquoso - i visitatori sono ammessi nel East Higashi-Gyoen Garden, una delle poche aree aperte al pubblico. Un altro must-see per i turisti che visitano Tokyo è il famoso Ginza quartiere dello shopping, sede di Teatro Kabuki-za con le sue esibizioni di Kabuki, così come il Shimbashi Enbujo Theatre con le sue danze tradizionali Azuma-odori e le esibizioni di Bunraku.

Alloggio: Dove alloggiare a Tokyo: le migliori aree e hotel

  • Leggi di più:
  • 12 attrazioni turistiche top-rated a Tokyo

3 Hiroshima Peace Memorial Park

Hiroshima Peace Memorial Park

Anche se poco si può dire qui degli orrori del bombardamento atomico di Hiroshima nell'agosto 1945, si può dire molto degli incredibili sforzi compiuti da questa vibrante città per commemorare le numerose vittime del primo attacco nucleare al mondo, e forse ancora più importante, il simbolo di una pace duratura è diventato Hiroshima. Visitato da oltre un milione di persone ogni anno, molti dall'estero, Hiroshima Peace Memorial Park (Hiroshima Heiwa Kinen Kōen) si trova nell'epicentro dell'esplosione atomica in quella che un tempo era una parte attiva della città e comprende una serie di importanti monumenti, memoriali e musei relativi agli eventi di quel fatidico giorno. Oltre ai giardini e ai giardini con i loro colorati fiori di ciliegio, le attrazioni principali del parco includono il Museo della Memoria della Pace con le sue numerose mostre che trattano il tema della pace mondiale, e il Memorial Cenotaph e la fiamma della pace, così come il Atom Bomb Dome, le rovine di un edificio amministrativo che si trovava al centro dell'esplosione.

Alloggio: Dove alloggiare a Hiroshima

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Hiroshima

4 Kyoto storica

Kyoto storica

Una delle città più visitate del Giappone, la deliziosa Kyoto - una delle poche città del paese ad essere risparmiata dalla devastazione della Seconda Guerra Mondiale - attira più di 10 milioni di visitatori ogni anno per esplorare le sue belle strade antiche e l'architettura, in gran parte invariata dalla famiglia imperiale ha preso la residenza qui più di 1.000 anni fa. Anche in quel periodo, la città era il centro culturale più importante del Giappone, un'eredità che continua con i suoi numerosi musei e gallerie d'arte, ciascuna piena di importanti sculture, dipinti e altre forme d'arte. I punti salienti dell'architettura influenzata dal buddismo di Kyoto includono i suoi numerosi templi ben conservati, 30 dei quali sono ancora in uso, e importanti strutture come il XIV secolo Padiglione d'oro (Kinkaku-ji), famoso per la sua squisita facciata rivestita in foglia d'oro. Assicurati di visitare anche Castello di Nijo, una fortezza del XVII secolo che ha conservato le sue mura, torri e fossato originali; le sue belle porte; e il suo palazzo con raffinati arredi interni. Merita una visita anche l'originale Palazzo Imperiale di Kyoto (Kyoto-Gosho), costruito nel 794 d.C. e uno dei siti storici più visitati della città. Infine, nessuna visita a Kyoto è completa senza perdere tempo a esplorare il sito Arashiyama Bamboo Grove, una bellissima zona di bambù alto a pochi minuti a piedi dal centro della città.

Alloggio: Dove alloggiare a Kyoto

  • Leggi di più:
  • 12 attrazioni turistiche top-rated a Kyoto

5 Il santuario dell'isola di Itsukushima

Il santuario dell'isola di Itsukushima

Solo una breve corsa in traghetto dalla terraferma di Hiroshima è l'isola di Miyajima, famoso in tutto il mondo come l'isola del Giappone. Coprendo un'area di 30 chilometri quadrati nella baia di Hiroshima, Miyajima è meglio conosciuta come la casa del santuario di Itsukushima, un tempio shintoista dedicato alle figlie della principessa del dio del vento Susanoo. Risalenti all'ottavo secolo, la maggior parte degli edifici del santuario sorge fuori dalle acque di una piccola baia sostenuta solo da pile. L'effetto con l'alta marea è semplicemente sbalorditivo, rendendo queste strutture - inclusa la famosa Great Floating Gate (O-Torii) - come se galleggiassero sull'acqua. Collegato insieme da passerelle e ponti, è un luogo affascinante da esplorare, in particolare le sue sale più grandi come la squisita Honden (Main Hall), la Offerings Hall (Heiden), la Prayer Hall (Haiden) e la Hall of a Thousand Mats (Senjokaku). Un'altra caratteristica degna di nota è il palcoscenico del santuario dove i visitatori sono intrattenuti con danze tradizionali e spettacoli musicali. Vale anche la pena esplorare i deliziosi giardini e i giardini dell'isola, che ospitano cervi selvatici e numerose colonie di uccelli.

6 Temple City: Historic Nara

Temple City: Historic Nara

Per secoli il fulcro della cultura giapponese, la bella città incontaminata di Nara è sede di un gran numero di edifici storici, insieme a importanti tesori nazionali e opere d'arte. Oltre alle sue numerose strade storiche, la città vanta numerosi importanti templi antichi, tra cui il magnifico settimo secolo Tempio di Kofuku-ji, e forse il più noto dei Sette Grandi Templi di Nara, lo splendido ottavo secolo Todai-ji (Great East Temple), famoso per la sua enorme statua in bronzo del Grande Buddha (Daibutsu), proiettato qui nel 749 d.C. Anche di interesse per Todai-ji sono la sua Great South Gate (Nandaimon), una struttura a due piani nata il 18 colonne con due statue Nio alte otto metri a guardia dell'ingresso del tempio e la Sala del Grande Buddha, la più grande costruzione di legname del mondo.

Alloggio: Dove dormire a Nara

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Nara

7 Castello di Osaka

Castello di Osaka

Costruito nel 1586 dal famoso guerriero e politico giapponese Toyotomi HideyoshiIl castello di Osaka (Ōsaka-jō) era all'epoca la più grande e importante fortezza del paese. Sebbene distrutto e ricostruito un certo numero di volte, la struttura attuale, costruita nel 1931, rimane fedele all'originale. I punti salienti di una visita includono l'enorme torre principale di cinque piani, alta 42 metri, costruita su un'imponente base di pietra alta 14 metri e sede di numerose esposizioni che illustrano la storia del castello e della città (non dimenticate di visitare l'ultimo piano per la sua splendida vista su Osaka). Anche di interesse in Parco del castello di Osaka è il Santuario Hokoku, mentre il tempio più famoso di Osaka, Shitennō-ji, vale anche la pena visitare e risale al 59 d.C. Notevole come il primo tempio buddista del Giappone, questo delizioso santuario presenta una pagoda a cinque piani insieme a una serie di altri edifici squisitamente decorati tra cui il Padiglione d'oro (Kondō) con le sue belle statue e dipinti, il Sala conferenze (Kōdō), e un grazioso corridoio coperto che collega tre cancelli del sito.

Alloggio: Dove alloggiare a Osaka

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Osaka

8 Chūbu-Sangaku National Park e le Alpi giapponesi

Chūbu-Sangaku National Park e le Alpi giapponesi

Il Giappone vanta una serie di aree naturali di eccezionale bellezza, molte delle quali designate come parchi nazionali o, in alcuni casi, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Uno dei parchi più spettacolari del paese è il Chūbu-Sangaku National Park nel centro di Honshu, che incorpora nelle sue regioni settentrionali e centrali il gruppo di montagne collettivamente indicato come il Monti Hidao Alpi giapponesi. La regione comprende alcune delle vette più alte del paese, tra cui Hotaka a 3.190 metri e Yari a 3.178 metri. Simile in molti modi alle Alpi dell'Europa centrale, sia nel carattere del paesaggio e nella sua abbondanza di neve in inverno, le Alpi giapponesi attirano un gran numero di escursionisti e scalatori in estate e sciatori in inverno. Di particolare interesse è l'abbondanza di flora e fauna del parco, tra cui la rara pernice bianca e le antilopi di montagna che si trovano a quote più elevate. Le numerose sorgenti termali del parco attirano anche visitatori e hanno portato allo sviluppo di vari centri termali e villaggi turistici, l'essere più conosciuto Kamikochi.

Alloggio: Dove alloggiare a Kamikochi

9 Il santuario di Atsuta, Nagoya

Il santuario di Atsuta, Nagoya

Il Santuario di Atsuta, nel cuore della città di Nagoya, è il più importante santuario shintoista in Giappone che attrae più di cinque milioni di visitatori ogni anno. Fondato nel primo secolo, questo sito religioso è famoso per le sue insegne imperiali conservate, la "spada da falciare l'erba" (kusanagi-no-tsurugi), una delle uniche tre del paese. Interessante anche il suo santuario principale, Hongu, circondato da un muro di cinta, e il tesoro con le sue numerose opere d'arte tra cui dipinti antichi e moderni, ceramiche, gioielli e maschere tradizionali. Mentre a Nagoya, assicurati di visitare anche Castello di Nagoya, uno splendido complesso con fossato costruito nel 1612 che vanta una torre principale alta 48 metri, famosa per i suoi due delfini dorati (shachi), il suo museo che contiene tesori artistici dell'ex palazzo e le sue viste spettacolari sulla città e sulla pianura di Nobi .

Alloggio: Dove dormire a Nagoya

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Nagoya

10 Castello di Fukuoka e antichi festival

Castello di Fukuoka e antichi festival

Uno dei pochi esempi sopravvissuti delle case un tempo prolifiche e maestose, preferito da Shogun e governatori della città, il castello di Fukuoka (Fukuoka-jō) è uno dei punti salienti di una visita a Fukuoka. Un tempo parte di un imponente complesso che copriva un'area di circa 47.000 metri quadrati, questo splendido castello impressiona ancora per le sue dimensioni e la sua posizione su un'alta fondazione che domina il fiume Naka. Fukuoka è anche famosa per i suoi numerosi eventi e festival, in particolare il Hakata Gion Yamakasa, una famosa celebrazione di due settimane, vecchia di 700 anni, che si tiene ogni anno a luglio, che attira milioni di visitatori da tutto il paese per le sue parate colorate, così come le sue razze tradizionali e costumi. La città non è senza le sue attrazioni moderne, tra cui Canal City Hakata, una città dentro la città completa di un canale che attraversa il complesso insieme a grandi negozi, alberghi, ristoranti e un teatro.

Alloggio: Dove alloggiare a Fukuoka

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Fukuoka