Tour a piedi di San Francisco: 10 luoghi da visitare

La bellezza di San Francisco è meglio apprezzata dai suoi punti più alti. Le 43 colline della città offrono uno scenario spettacolare. Stretta tra l'oceano Pacifico e la baia di San Francisco, la città fu costruita tra il 1849 e i primi del 1900, nonostante il paesaggio difficile. Molte strade sono così vertiginose che i marciapiedi sono in realtà passaggi pedonali (usati dai locali al posto di StairMaster). La topografia drammatica spiega anche alcune delle immagini più iconiche di San Francisco. Lombard Street deve le sue famose curve alla pendenza della strada; i suoi tornanti in mattoni rossi rendono più sicuro guidare su e giù. Le funivie sono state progettate anche per affrontare i gradienti estremi.

Questo tour a piedi autoguidato attraversa le strade più ripide di San Francisco in pittoreschi quartieri storici pieni di carattere. Più di un'escursione urbana, il tour è fisicamente faticoso, ma ogni tappa del percorso viene premiata con splendidi panorami: case vittoriane dipinte a pastello aggrappate a colline vertiginose; giardini di scale fiorite nascosto su strade laterali; vedute dei maestosi ponti e delle barche a vela che planano intorno alla baia in una giornata di sole. Goditi i panorami mentre visiti i punti salienti di San Francisco in circa quattro o cinque ore.

1 Chinatown Gates

Chinatown Gates

Inizia il tour a piedi al Dragon's Gate, all'incrocio tra le strade di Bush e Grant. I visitatori possono arrivare a Chinatown di San Francisco da uno dei quartieri confinanti: l'area dello shopping di Union Square a Bush Street, le strade residenziali di Nob Hill a Powell Street, Little Italy (North Beach) a Columbus Street, o il vivace quartiere finanziario di Kearny Strada. Tuttavia, la Porta del Drago segna l'entrata ufficiale. Costruito nel 1970, il cancello con la pagoda verde della piastrella presenta due piccole statue di draghi su ciascun lato e presenta una scritta cinese che si traduce in "Tutto sotto il cielo è per il bene di tutte le persone".

2 Chinatown Shops e autentica cucina cinese

Chinatown Shops e autentica cucina cinese

Mentre vagano oltre i negozi di souvenir turistici su Grant Avenue, considera la turbolenta storia di questa area compatta, la sezione più densamente popolata della città. Risalente all'epoca della Gold Rush, questo quartiere è la più antica Chinatown degli Stati Uniti e la più grande comunità cinese al di fuori dell'Asia. Nel corso del 1800, gli immigrati cinesi hanno affrontato problemi di discriminazione e alloggi sovraffollati. Nel 1882, gli Stati Uniti approvarono l'Exclusion Act cinese, che limitava l'immigrazione dalla Cina. Questa legge xenofoba è rimasta in vigore fino al 1942. Tuttavia, la forza lavoro cinese ha costruito gran parte della città nel 19 ° secolo.

Continuare su Grant Avenue fino a Washington Street, girare a sinistra e poi a destra sulla stretta strada pedonale, Ross Alley. Il piccolo edificio nondescritto # 56 è il Golden Gate Fortune Cookie Factory, dove i turisti possono fermarsi per vedere come vengono fatti i biscotti della fortuna e acquistare i cookie. Questa piccola fabbrica produce deliziosi biscotti della fortuna dal 1962 e i biscotti sono ancora fatti a mano. I biscotti della fortuna sono stati inventati a San Francisco e non hanno origine in Cina, anche se alcuni storici ritengono che l'ispirazione sia venuta dalle torte della Luna del XIV secolo. Le torte rotonde nascondevano messaggi di soldati cinesi usati per coordinare una rivolta contro gli invasori mongoli. In effetti, la storia dei messaggi militari nascosti nei prodotti da forno risale all'antica Grecia al tempo di Alessandro Magno. I biscotti della fortuna di oggi contengono affermazioni ottimistiche di Confucio pensate per deliziare i commensali dopo un pasto.

Da Ross Alley, proseguire per un isolato a ovest e due isolati a nord Stockton Street a Broadway, dove vengono svelati i panorami, i suoni e gli odori di Chinatown. Tra Broadway e Columbus Avenue, Stockton Street è fiancheggiata da negozi di alimentari e mercati frequentati da gente del posto, molti dei quali parlano solo cinese. Sbircia nei negozi (le foto sono vietate) per vedere frutta e verdura esotiche asiatiche, pesce fresco, pesce vivo, tartarughe e polli. Un modo più semplice per provare l'autentica cucina cinese è cenare in uno dei migliori ristoranti di Chinatown. Appena fuori Stockton Street, designato dalla Michelin Ristorante Z & Y (655 Jackson Street) ha uno chef di fama mondiale e serve eccezionale cibo cinese in stile Sichuan. Tra gli ospiti illustri del ristorante figurano i presidenti e i ministri degli esteri della Repubblica popolare cinese e il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

3 Jackson Square Historic District

Da Stockton Street a Broadway, girati e dirigiti a sud verso Jackson Street (svolta a sinistra). Continua a camminare verso est su Jackson Street fino a raggiungere Montgomery Street per esplorare la storica area di Jackson Square. Questo distretto si sovrappone anche al Barbary Coast Trail che segna i siti dell'era della febbre dell'oro con medaglioni di bronzo sul marciapiede. Jackson Street vanta distinti edifici in mattoni degli anni 1850 e 1860 sopravvissuti al terremoto del 1906. Pieno di fascino del Vecchio Mondo, Jackson Street è fiancheggiata da alberi ombrosi e pittoreschi lampioni in ghisa. Molti degli edifici ospitano prestigiose gallerie d'arte, raffinati negozi di antiquariato e boutique di interior design. L'area ha anche diversi ristoranti di alta cucina.

4 Telegraph Hill

Telegraph Hill

Continuare in salita su Montgomery Street per raggiungere Telegraph Hill. A Montgomery e Broadway, girati per ammirare la vista del Transamerica Building. I blocchi successivi sono caratterizzati da un'inclinazione a strapiombo con scalinate lungo il marciapiede per aiutare i pedoni a sfidare la salita.A Filbert Street, girare a sinistra su Filbert Steps, una bella scalinata con giardini lussureggianti e tranquilli su entrambi i lati e deliziose case costruite sulla collina. Sali la scala di 80 gradini e poi prendi un'altra rampa di 30 gradini che porta all'approdo di Coit Tower. Uno dei luoghi più iconici della città, la torre si trova sul vecchio sito della stazione telegrafica per la quale il quartiere è chiamato. La Coit Tower circostante è la Pioneer Park area ricreativa, quasi cinque ettari di parco alberato con panorami sensazionali della città e della baia di San Francisco. Mentre cammini lungo i sentieri del parco, ammira i magnifici panorami e ascolta i suoni degli uccelli esotici. Il leggendario gregge di pappagalli, presenti nel Pappagalli selvatici di Telegraph Hill film, fai la loro casa su questi pendii boscosi.

5 Viste dalla Coit Tower

Viste dalla Coit Tower

Arroccato sulla cima di Telegraph Hill, Coit Tower è un faro nello skyline di San Francisco. Questo famoso punto di riferimento è visibile ai visitatori quando si prende il traghetto dall'East Bay o si guida attraverso il Bay Bridge, nonché da altri punti della città. Costruita nel 1929, la torre fu finanziata da e intitolata a Lillie Hitchcock Coit, una ricca mondana e patrona dei pompieri di San Francisco. Anche se si dice che la forma scanalata della torre assomigli all'ugello del tubo di un pompiere, l'architetto, Arthur Brown Jr., che lo progettò non intendeva questo effetto. Le aperture nella parte superiore che sembrano essere l'ugello dell'ugello sono in realtà finestre. Prendi l'ascensore fino a Coit Tower's Piattaforma di osservazione (prezzo di ammissione) per ammirare ampie vedute della baia e del centro di San Francisco. L'Observation Deck offre panorami a 360 gradi, ei punti panoramici da ogni finestra offrono una prospettiva diversa, come il Bay Bridge, il Transamerica Building e le pittoresche colline di North Beach.

Prima o dopo aver visitato l'Osservatorio, trascorri un po 'di tempo a guardare i murales all'interno della base della torre. La serie di murales dell'era della Depressione fu dipinta nel 1934 in uno stile tematico che ricorda l'opera del celebre artista Diego Rivera. Nel momento in cui i murales sono stati dipinti, il contenuto è stato considerato radicale perché rappresenta i lavoratori e gli operai agricoli come il soggetto centrale.

6 Beatnik Heritage su Columbus Avenue

Beatnik Heritage su Columbus Avenue | Foto Copyright: Lisa Alexander

Il blocco di Columbus Avenue tra Pacific Avenue e Broadway è stato il campo battesimale dei poeti Beat negli anni '50. Quest'area un tempo era animata da energia controculturale e attrasse i letterati beatnik. Jack Kerouac, autore di On the Road, una delle opere più celebri della generazione Beat, e Allen Ginsberg, che ha scritto il falso anticonformista Howl, una volta lesse la loro poesia a City Lights Bookstore. Il poeta beat Lawrence Ferlinghetti ha fondato (e tuttora possiede) questa leggendaria libreria che continua a trasudare un atteggiamento decisamente bohémien. Dopo aver visitato le luci della città, scendi lungo l'adiacente Jack Kerouac Alley, un'arteria pedonale acciottolata lunga 60 metri con vivaci murales e lampioni vecchio stile. Chinatown inizia alla fine del vicolo di Grant Avenue, mentre il viale di Columbus Avenue si trova nel cuore del quartiere storico di Beatnik di North Beach. Adattamento della sua posizione, il vicolo presenta medaglioni sul marciapiede inscritti con citazioni letterarie di grandi scrittori, come Jack Kerouac, John Steinbeck e Maya Angelou.

Per saperne di più sulla cultura Beatnik, fai una breve deviazione per visitare il Beat Museum a 540 Broadway. Il museo è dedicato alla condivisione dell'idealismo della Beat Generation. Definito dal suo spirito individualistico, questo movimento artistico degli anni '50 comprendeva una collezione di poeti, scrittori, pensatori e artisti dediti alla creatività, alla tolleranza, al coraggio e alla compassione. Il Beat Museum espone una vasta collezione di cimeli di autori Beat, tra cui lettere, fotografie, manoscritti originali e preziose prime edizioni.

7 North Beach: Little Italy

North Beach: Little Italy | Foto Copyright: Lisa Alexander

La colorata Little Italy di San Francisco risale alla fine del 1800. Affascinanti case residenziali fiancheggiano le strade ripide di questo storico quartiere, intersecate dalle vie più moderne e trafficate di Columbus Avenue e Broadway. Una spiaggia utilizzata per bordare il quartiere, ma l'area è stata sviluppata con discariche, anche se il nome è rimasto bloccato. North Beach è piena di ristoranti italiani di vecchia scuola, con tovaglie a quadretti rossi, che servono enormi porzioni di pasta e caffè suggestivi dove i clienti vanno a vedere e farsi vedere e sorseggiare un autentico espresso italiano. È anche il posto ideale per curiosare in boutique, entrare in una gelateria o assaggiare le prelibatezze in un panificio italiano. Columbus Avenue ha la più alta concentrazione di ristoranti e caffè, e tende ad essere molto turistica, mentre Grant Avenue è una strada più tranquilla con ristoranti e negozi frequentati dalla gente del posto.

Continua questo tour a piedi a Columbus e Broadway, appena a nord di Jack Kerouac Alley. Fermati per uno spuntino, un caffè o un pranzo in uno dei vivaci caffè. I preferiti sono Caffe Puccini (411 Columbus Avenue) e Caffe Greco (423 Columbus Avenue) così come il leggendario Caffe Trieste (601 Vallejo Street, a un isolato da Columbus), un ritrovo popolare dei locali. Dopo la pausa caffè, gironzola lungo Columbus (in direzione nord) fino a raggiungere Washington Square Park. Questo piacevole spazio verde ombreggiato dagli alberi si trova nel cuore di North Beach. È un posto tranquillo che è meraviglioso per prendere il sole e fare picnic o giocare a pallavolo e frisbee. Affacciato sul parco è l'impressionante Chiesa dei Santi Pietro e Paolo con le sue guglie gotiche che servono da punto focale a North Beach. Il grazioso edificio di questa chiesa cattolica fu completato nel 1924. Oltre alla sua bellezza architettonica, la chiesa è il luogo in cui Marilyn Monroe e Joe DiMaggio hanno scattato le foto del loro matrimonio. Oggi la chiesa riflette il carattere multiculturale del quartiere; la messa è offerta in inglese, italiano e cinese.

8 Scale della collina russa

Ina Coolbrith Park Wendy Harman / foto modificata

Continuare su Columbus Avenue fino a Vallejo, girare a destra e dirigersi verso Russian Hill. Nel diciannovesimo secolo, le tombe dei soldati russi erano situate sulla collina che ora è Vallejo Street, dando al quartiere il suo nome. Mentre sali Via Vallejo, incontrerai due scale circondate da giardini con viste meravigliose. Dopo aver attraversato Mason Street, il prossimo isolato di Vallejo sorprende i visitatori con un piccolo ma delizioso spazio verde: il Ina Coolbrith Park. Smetti di annusare le rose, poi continua a risalire un altro isolato su Vallejo e svolta a destra su Jones Street. Dall'intersezione tra Jones e Green Street, ammira l'incredibile panorama della Baia, con Alcatraz in primo piano. Svolta a sinistra su Green Street, quindi a destra su Hyde Street. Passeggiate tre isolati a nord su Hyde attraverso un elegante quartiere residenziale, fino a raggiungere Lombard Street.

9 Lombard Street: The Crookedest Road

Lombard Street: The Crookedest Road

Arrivo ad una delle attrazioni turistiche più famose di San Francisco, la famosa strada tutta curve della città. Dalla cima di questa tortuosa strada a Hyde e Lombard è un punto di vista sensazionale guardando indietro a Coit Tower. L'unica parte di Lombard che attrae i turisti si trova tra Hyde e Jones Streets. Conosciuto come il Strada più tortuosa del mondo, questa parte di Lombard vanta un angolo ripido di 27 gradi. La strada è stata pavimentata con tornanti negli anni '20 per rendere più sicuro per le auto guidare su e giù. La strada ha anche scale pedonali su entrambi i lati, l'ideale per una piacevole passeggiata con gli altri gruppi di turisti che vedrai probabilmente qui. Fiancheggiando le curve sinuose lastricate di mattoni, si trovano belle case in stile edoardiano, faux Tudor e stili architettonici contemporanei. Lussureggianti aiuole fiorite di gerani sbocciano tra i tornanti, dando alla strada l'aspetto di un giardino. Da Lombard Street, sali su una funivia a Hyde Street e goditi un viaggio panoramico fino a Fisherman's Wharf.

10 Molo del pescatore

Molo del pescatore

Una discesa o una funivia da Hyde a Lombard conduce a Fisherman's Wharf. Questo nostalgico quartiere sul lungomare delizia i visitatori con rinfrescanti brezze oceaniche e paesaggi mozzafiato sul mare, mentre allettanti buongustai con pane fresco a lievitazione naturale, fish & chips, zuppa di molluschi e granchio pescato localmente. Nel 1800, l'area era un punto di riferimento per i pescatori italiani immigrati di recente. Anche se Fisherman's Wharf ha ancora molte attività di pesca commerciale, ora è una delle principali destinazioni turistiche piene di negozi di souvenir. Quindi sarebbe facile trascurare il piccolo pittoresco molo di Jefferson Street tra Leavenworth e Jones, che faceva parte del storico villaggio di pescatori che precede la corsa all'oro del 1949. Le piccole barche ormeggiate sul molo sono le tradizionali barche da pesca italiane chiamate feluche. Si noti che gli scafi sono dipinti con i nomi dei santi patroni cattolici. Prova a immaginare i pescatori che si avventurano nella baia avvolta dalla nebbia su queste piccole barche. I pescatori erano noti per cantare canzoni d'opera italiane mentre navigavano nella nebbia. Dopo aver parlato con una passeggiata lungo il molo, fermati per assaggiare il pane a lievitazione naturale Boudin Bakery, mangia un boccone in una baracca di pesce, o prova il granchio fresco spezzato venduto dai marciapiedi Jefferson Street quando è in stagione.

Mappa di San Francisco Fisherman's Wharf

  • Molo del pescatore
  • Pier 39
  • Piazza Ghirardelli
  • The Cannery
  • Fort Mason
  • Museo Nazionale delle Maritme
  • Maritime State Historic Park
  • USS Pampanito
  • Istituto d'arte
  • Telegraph Hill
  • Coit Memorial Tower
  • San Pietro e Paolo

Mappa del tour a piedi di San Francisco

Carta geografica