14 attrazioni turistiche top-rated ad Adelaide e Easy Day Trips

Elegante e raffinata, Adelaide è la quinta città più grande d'Australia e giustamente orgogliosa del suo ricco patrimonio. Come Melbourne, questa vibrante capitale dell'Australia Meridionale rimane incontaminata da un passato di colonia penale. Invece, gli immigranti liberi, principalmente dalla Gran Bretagna, fondarono Adelaide tra l'aspra costa meridionale dell'Australia e le colline pedemontane dei Mount Lofty Ranges. La sua disposizione è stata elaborata con cura dando un senso di ordine benvenuto equilibrato da un'atmosfera rilassata.

Oggi, la prosperità di Adelaide, costruita sull'attività mineraria e agricola, è ancora orgogliosamente esposta. Magnifici palazzi privati ​​e grandi edifici pubblici occupano un posto importante tra palchi moderni. Musei, gallerie e giardini sono alcuni dei tesori più belli della città, e gli amanti delle arti possono dedicarsi all'opera, alla sinfonia e ad una fiorente scena di musica dal vivo. Ma nonostante queste attrazioni turistiche di grandi città, i parchi circondano la città e ampi viali sembrano piacevolmente poco affollati, mentre paesaggi rurali e gite di un giorno sono a soli 20 minuti di auto dal caos.

Vedi anche: Dove alloggiare ad Adelaide

1 North Terrace

Edificio Mitchell dell'Università di Adelaide

Un bel viale alberato abbellito da tesori storici e culturali, North Terrace è il luogo ideale per iniziare un tour della città. Parlamento, all'incrocio tra King William Street e North Terrace, è forse l'edificio più imponente di Adelaide con il suo monumentale colonnato. In fondo alla strada, guancia a guancia, la State Library of South Australia, il South Australian Museum e la Art Gallery del South Australia offrono una tripla dose di arte e cultura e sono tre delle principali attrazioni della città. Confinante con questi, il campus principale del Università di Adelaide ospita il Mitchell Building, uno dei migliori esempi di stile neogotico della città. Altri tesori di North Terrace includono il Migration Museum, la Ayer's Historic House e l'Adelaide Botanic Garden, il sogno di un pollice verde.

2 Giardino Botanico di Adelaide

Giardino Botanico di Adelaide

Passeggia nei cancelli in ferro battuto all'estremità orientale di North Terrace ed entra in un paese delle meraviglie di tesori botanici. Fondato nel 1855, l'Adelaide Botanic Garden presenta piantagioni a tema educativo come piante medicinali, un giardino mediterraneo, specie autoctone australiane e una zona umida progettata per sequestrare abbastanza acqua per irrigare alla fine l'intero terreno.

Il Santos Museum of Economic Botany fornisce informazioni sul ruolo importante che le piante svolgono nella vita di tutti i giorni attraverso una serie di collezioni permanenti. Tra le altre attrazioni del giardino figurano la casa delle palme, il Conservatorio del Bicentenario con piante pluviali di foresta pluviale, ninfee Amazonica a fioritura notturna e la più antica strada australiana dei fichi di Moreton Bay. Dopo aver passeggiato per il museo e i giardini, i visitatori possono pranzare al bar o al ristorante. Un altro dei tre giardini pubblici, Monte Lofty Botanic Garden merita anche una visita con 100 ettari di piante fresche e un roseto storico.

Orari: feriali febbraio-marzo 7:15 am-6:30pm, 7:15 am-6pm, 7:15 am-17:30, giugno-luglio 7:15 am-7pm, 7:15 am-17:30, 7 settembre : 15 am-6pm, da ottobre a novembre 7:15 am-6:30 pm. Fine settimana e giorni festivi i giardini aprono alle 9 del mattino. Passeggiate guidate gratuite, tutti i giorni, alle 10:30 dal Centro informazioni visitatori

Ingresso: gratuito

Indirizzo: North Terrace, Adelaide

3 Galleria d'arte del sud dell'Australia

Galleria d'arte dell'Australia Meridionale Amanda Slater / foto modificata

Nel cuore della zona culturale di Adelaide, la Galleria d'arte del South Australia esibisce una delle migliori collezioni d'arte d'Australia. L'elegante edificio vittoriano, fondato nel 1881 e dotato di un colonnato, dà il tono alle opere eminenti all'interno. La collezione attraversa tutti i mezzi, dalla scultura, i dipinti, i tessuti, i metalli e le fotografie alla ceramica, ai gioielli e ai mobili. La collezione australiana abbraccia i giorni coloniali fino ai giorni nostri, tra cui l'arte indigena e dell'isola dello Stretto di Torres. Le opere europee evidenziano pezzi dal Rinascimento ai giorni nostri, e le mostre asiatiche includono l'unica galleria islamica dedicata in Australia. Sono esposti anche importanti pezzi nordamericani e alcune suggestive sculture d'avanguardia.

Orario: aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00, chiuso il giorno di Natale

Ingresso: gratuito, tranne le mostre speciali

Indirizzo: North Terrace, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.artgallery.sa.gov.au/agsa/home

4 Museo del Sud Australia

South Australia Museum Nathan / foto modificata

Il Museo del Sud Australia, adiacente al Biblioteca di Stato, è una struttura di ricerca rinomata per le sue collezioni di patrimonio aborigeno. Oltre all'eccellente collezione australiana, i visitatori possono esaminare manufatti dalle Isole del Pacifico del Sud nella permanente Pacific Cultures Gallery, ammirare le antichità egiziane e conoscere la flora e la fauna locali nella South Australian Biodiversity Gallery. I bambini adorano le mostre di storia naturale con esemplari imbalsamati, fossili e scheletri. Successivamente, i visitatori possono fermarsi al bar per mangiare un boccone o visitare il negozio di articoli da regalo per cartoline, libri e souvenir.

Orari: aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00, chiuso il giorno di Natale e il venerdì santo

Ingresso: gratuito

Indirizzo: North Terrace, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.samuseum.sa.gov.au/

5 Biblioteca di Stato dell'Australia Meridionale

Biblioteca di Stato del South Australia Biblioteca di Stato del Sud ... / foto modificata

La State Library of South Australia sorprende i visitatori per la prima volta con la sua drammatica giustapposizione di vecchio e nuovo.Il moderno Spence Wing con le sue linee affilate e l'ingresso a vetri offre servizi moderni e connessione Wi-Fi gratuita. Da qui, i visitatori dovrebbero chiedere indicazioni per la biblioteca originale, ospitata nell'adiacente edificio del Rinascimento francese del 1884 noto come il Mortlock Wing. Entrare in questo grande spazio antico è come tornare indietro nel tempo. Le gallerie a più livelli fanno cenno in alto, bordate da elaborate balaustre in ferro battuto, e le scale arrivano fino ai libri rilegati in pelle disposti ordinatamente negli scaffali di legno. Evidenziando questo flashback alle biblioteche del passato c'è un flusso di luce naturale che si riversa attraverso la cupola di vetro sul tetto. Anche The Mortlock Wing merita una visita per la sua collezione speciale di opere sulla storia del South Australia.

Indirizzo: North Terrace e Kintore Avenue, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.slsa.sa.gov.au/site/page.cfm

6 Adelaide Central Market

Adelaide Central Market Jono Haysom / foto modificata

A pochi passi a ovest di Victoria Square, sul lato sud di Grote Street, il Adelaide Central Market è uno dei negozi preferiti e uno dei più antichi mercati al coperto del mondo. Fondati nel 1870, questi colorati mercati offrono frutta fresca e verdura, fiori, prodotti da forno, formaggi e una serie di prelibatezze culinarie multiculturali. Dopo aver sfogliato le bancarelle ricche di prodotti, gli amanti dello shopping possono gustare un pasto in uno dei numerosi caffè della zona o nei ristoranti asiatici nelle vicinanze Chinatown. I visitatori dovrebbero portare le loro borse o cestini per la spesa. Il sabato pomeriggio è la prima serata per i cacciatori di occasioni, quando alcuni venditori tagliano i prezzi per spostare i loro prodotti.

Orario: aperto da martedì a sabato dalle 7:00 alle 15:00

Ubicazione: tra Gouger e Grote Street, ad Adelaide

Sito ufficiale: http://www.adelaidecentralmarket.com.au/

7 Glenelg

Glenelg

Nel protetto e senza surf Gulf St Vincent, il villaggio sul mare di Glenelg è una fuga popolare dal trambusto della città. Per arrivare qui, la maggior parte dei visitatori opta per il viaggio di 25 minuti sull'unico tram superstite di Adelaide, da dove parte Victoria Square nel centro città. Oltre al fascino della spiaggia e alle numerose attrazioni turistiche, Glenelg ha una storia affascinante. Il primo gruppo di coloni liberi sbarcò da HMS Buffalo nella Holdfast Bay, rendendo questo il più antico insediamento europeo sul continente meridionale dell'Australia. Caffè all'aperto, boutique hotel e vivaci intrattenimenti estivi regalano un'atmosfera vacanziera e i turisti troveranno molte attrazioni per famiglie. I bambini possono provare il loro brivido Il Beachouse, un parco di divertimenti pieno di giostre tra cui uno scivolo gigante, barche paraurti e ruota panoramica. Coloro che cercano una visita più tranquilla possono crogiolarsi sulla spiaggia o lanciare una lenza dal molo. Vela e nuoto con i delfini sono altre attività popolari.

Sito ufficiale: http://glenelgsa.com.au/

8 Zoo di Adelaide

Panda gigante

Adiacente al Giardini Botanici di Adelaide a nord-ovest, lo zoo di Adelaide è stato fondato nel tardo 19 ° secolo ed è molto amato per la sua attenzione educativa e la collezione di animali carismatica. I panda giganti sono le stelle qui, deliziando grandi e piccini. Altre attrazioni popolari sono le voliere, gli orangutan e il EnviroDome, un centro visitatori interattivo con un giardino verticale e un terrario. I bambini adoreranno lo zoo delle coccole dove potranno coccolare, baciare e dar da mangiare a un cast di amici di cortile pelosi e piumati, oltre a canguri, quokka e wallaby.

Ore:

  • Panda Exhibit 9:45 - 16:45
  • Zoo Shop dalle 9:30 alle 16:45
  • Reptile House dalle 10:00 alle 16:30
  • Casa delle Notturne dalle 10:00 alle 16:30
  • Walk-through Aviary dalle 9:30 alle 16:30
Ingresso: adulti $ 32,50, bambino (4-14 anni) $ 18, concessione $ 23, famiglia $ 85

Indirizzo: Frome Road, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.adelaidezoo.com.au/

9 Cleland Wildlife Park

Canguri d'alimentazione manuale

A meno di 20 minuti di auto dal centro della città, sulle pendici nord-occidentali del Monte Lofty, il Cleland Wildlife Park si prende cura di un gruppo di animali australiani simpatici e coccolosi in un ambiente naturale. I canguri, i wallaby, i potoroos e gli emù vagano liberamente negli spazi aperti e i visitatori possono passeggiare tra loro, dar loro da mangiare e godere di incontri ravvicinati. I fotografi avranno la possibilità di catturare alcuni scatti eccellenti e le presentazioni interattive dei custodi forniscono dettagli interessanti sugli animali e sui loro habitat. A un costo aggiuntivo, i visitatori possono coccolare un koala e portare a casa una foto ricordo.

Orario: aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:00, chiuso il giorno di Natale

Ingresso: adulti $ 20, bambini (4-15) $ 10, concessione $ 16, famiglia $ 50

Indirizzo: 365 Mount Lofty Summit Rd, Crafers

10 Adelaide Festival Center

Adelaide Festival Center

A 5 minuti a piedi da North Terrace e Rundle Mall, l'Adelaide Festival Centre è stato il primo luogo d'arte polifunzionale in Australia ed entusiasma sia i locali che i turisti con il suo vivace calendario culturale. La sua struttura del tetto a forma di tenda bianca è un punto di riferimento distintivo lungo il fiume Torrens. Oltre al grande Festival Theatre da 2.000 posti, la struttura ospita diversi teatri più piccoli, una sala per banchetti, una galleria luminosa e un anfiteatro per concerti e recital.

Il centro ospita l'altamente considerato Adelaide Arts Festival con teatro, opera, balletto, mostre, conferenze e letture di scrittori. Coloro che non hanno il tempo di partecipare a un evento possono partecipare a un tour dietro le quinte degli spogliatoi e degli spazi di spettacolo. Ampio parcheggio e facile accessibilità valorizzano l'appeal di questo luogo dalle mille sfaccettature.

Indirizzo: King William St, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.adelaidefestivalcentre.com.au/

11 Museo storico della casa di Ayers

Museo di Ayers Historic Museum eGuide Travel / foto modificata

Ayers House è uno dei migliori esempi di architettura Regency in Australia. Originariamente una modesta casa costruita nel 1846, fu posseduta dal 1855 al 1878 da Henry Ayers, per molti anni primo ministro dell'Australia Meridionale. Ayers lo trasformò in un'elegante villa di 40 stanze con una nuova grande sala da pranzo e una sala da ballo. Ora appartiene al National Trust of South Australia ed è un popolare luogo di eventi, ma i visitatori sono invitati a vedere la casa durante una visita guidata. Durante i tour, gli ospiti imparano affascinanti curiosità sulla storia sociale del periodo, nonché sulla vita e il lavoro di Sir Henry Ayers. L'interno è famoso per le sue belle finiture decorative dipinte su pareti e soffitti interni. In mostra una superba collezione di arti decorative d'epoca, mobili, argenti e opere d'arte e mostre temporanee. L'ingresso alla casa è consentito solo durante una visita guidata.

Orari: aperto dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 16:00, nei fine settimana e nei giorni festivi 1-4pm

Ingresso: adulti $ 10, concessione $ 8, bambini (13-16) $ 5, bambini fino a 12 anni e membri del National Trust gratuiti

Indirizzo: 288 North Terrace, Adelaide

Sito ufficiale: http://www.ayershousemuseum.org.au/

12 Victoria Square

Victoria Square Hourann Bosci / foto modificata

Nel centro della città, all'incrocio con Grote Street e Wakefield Street, King William Street si apre nella rinnovata Victoria Square, un luogo per eventi con giardini ben disposti. La piazza è anche conosciuta con il suo nome aborigeno, Tarndanyangga. All'ombra dei grattacieli moderni (tra cui l'Hilton Hotel), sono stati conservati alcuni bei palazzi ottocenteschi. Sul lato sud, si ergono gli imponenti magistrati palazzo di giustizia (1851) con un colonnato dorico e il neoclassico Corte Suprema (1868). Sul lato est di Victoria Square si trova il Edificio del tesoro adiacente il Municipio, e Cattedrale di San Francesco Saverio (1856-1926).

Altre caratteristiche della piazza includono una statua della regina Vittoria e un'affascinante fontana di John Dowie, con figure che rappresentano i tre principali fiumi dell'Australia Meridionale, i Murray, i Torrens e gli Onkaparinga. Victoria Square ospita anche il popolare Adelaide Central Markete l'unico tram sopravvissuto della città parte dalla piazza fino al sobborgo balneare di Glenelg. Nord di Victoria Square, l'affollato pedonale Rundle Mall corre est da King William Street, fiancheggiata da grandi magazzini, boutique e portici.

13 Port Adelaide

Port Adelaide Hourann Bosci / foto modificata

Port Adelaide, a circa 14 km a nord-ovest del centro della città, è una popolare destinazione turistica con musei, ristoranti e edifici storici ben conservati. Gran parte della città è un'area del patrimonio dello stato. Una serie di imponenti edifici del XIX secolo come la Dogana del 1879 e il tribunale testimoniano la prosperità iniziale di questa città come porto fiorente. Le principali attrazioni turistiche comprendono crociere con avvistamento di delfini e una serie di intriganti musei a tema trasporti tra cui il National Railway Museum, il South Australian Aviation Museum e il South Australian Maritime Museum, dove i visitatori possono sfogliare interessanti mostre sulla storia marinara della regione. Gli amanti del pesce si dirigono verso il Mercati dei moli dei pescatori la domenica per comprare pesce appena pescato direttamente dalle barche.

14 Museo della migrazione

Il Museo della Migrazione, ospitato nell'ex residenza per disertori di Adelaide, splendidamente restaurata, ripercorre tre secoli di storia dell'immigrazione nell'Australia meridionale. Dalla storia aborigena prima della colonizzazione all'impatto dell'immigrazione sulla loro cultura e comunità locali, i visitatori potranno approfondire lo spirito pioneristico e le diverse culture che hanno cambiato il volto dell'Australia Meridionale. Le storie personali di alcuni immigrati infondono una nota toccante a questo museo che vale la pena, e le esposizioni interattive terranno intrattenuti i bambini.

Orari: aperto dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:00, nei fine settimana e nei giorni festivi 1-5, chiuso il giorno di Natale e il venerdì santo

Ingresso: gratuito con una donazione opzionale, le visite guidate sono disponibili a pagamento

Indirizzo: 82 Kintore Ave, Adelaide

Sito ufficiale: http://migration.historysa.com.au/

Dove alloggiare ad Adelaide per visite turistiche

Consigliamo questi eccellenti hotel nel centro della città, vicino al Rundle Mall e alle principali attrazioni della città:

  • Mayfair Hotel: boutique hotel di lusso, edificio storico, arredamento contemporaneo, letti confortevoli, high tea nei fine settimana.
  • Majestic Roof Garden Hotel: prezzi di fascia media, ottima posizione, camere spaziose, giardino pensile.
  • Adina Apartment Hotel Adelaide Treasury: hotel a 4,5 stelle, edificio storico, cortile, monolocali e appartamenti con cucina.
  • Ibis Adelaide: prezzi economici, ottima posizione, connessione Wi-Fi gratuita, finestre dal pavimento al soffitto.

Escursioni di un giorno da Adelaide

Barossa Valley e Clare Valley

Barossa Valley

Insediata da immigrati prussiani e inglesi, la Barossa Valley è a circa un'ora di auto dall'aeroporto di Adelaide e da una delle regioni più antiche in Australia. I buongustai saranno in paradiso qui con la pletora di prodotti freschi e ristoranti favolosi. Oltre a tutte le delizie gastronomiche, i visitatori troveranno alcuni tesori culturali nella regione, come sentieri storici, scuole di cucina, negozi di artigianato, gallerie e musei. Un po 'più lontano, le verdi colline ondulate del Clare Valley coltiva anche una ricca storia della vite e una fiorente cultura gastronomica.

  • Leggi di più:
  • Attrazioni turistiche top-rated nella Barossa Valley

Penisola di Fleurieu

Baia a ferro di cavallo vicino a Victor Harbor

A meno di un'ora di auto a sud dal centro di Adelaide, la penisola di Fleurieu è una delle destinazioni turistiche più gettonate di Adelaide. Dolci colline, fattorie, fantastiche spiagge da surf e ristoranti di lusso attirano gli amanti della buona cucina e gli amanti della città che cercano un ritmo più lento. Victor Harbor è la più grande e una delle città più popolari di questa aspra penisola. Da qui, i visitatori possono salire a bordo di una crociera stagionale o di una battuta di pesca, navigare su una delle coste della costa sud, lanciare una linea da una delle spiagge battute dal vento o prendere un tram trainato da cavalli per Isola di granito con la sua decrescita colonia di Little Penguins. Goolwa, sul fiume Murray, è un'altra popolare città peninsulare come lo sono le città interne di Strathalbyn e del Monte Compass.

Hahndorf

Hahndorf Ken Day / foto modificata

Nella bella Adelaide HillsA circa 20 minuti dal centro della città, Hahndorf è il più antico insediamento tedesco sopravvissuto dell'Australia, fondato nel 1839 dai protestanti tedeschi provenienti dalla Prussia orientale. Strade alberate, case a graticcio e chiese luterane con tetto a campanile infondono la città con il fascino di un villaggio europeo, e le numerose fattorie e i ristoranti tedeschi delizieranno i buongustai.

Un ottimo posto per iniziare un tour è l'ex scuola del 1857, che ospita il centro visitatori e il Accademia Hahndorf, una galleria d'arte che mette in risalto artisti locali. Hahndorf è famoso per uno dei suoi talentuosi residenti, Sir Hans Heysen (1877-1968), un artista paesaggista di origine tedesca giunto in Australia nel 1883 e successivamente costruito una casa in stile alpino alla periferia di Hahndorf. Oggi i visitatori possono fare un tour guidato della sua casa e dello studio, noto come I cedri, passeggiare tra i giardini colorati e vedere alcuni dei suoi dipinti. I turisti possono facilmente trascorrere una giornata di relax in questo affascinante villaggio raccogliendo frutta nelle fattorie vicine, curiosando tra le botteghe artigiane e le gallerie e cenando negli ottimi ristoranti.

Sito ufficiale: http://hahndorfsa.org.au/