12 luoghi da visitare in Cambogia

Meglio conosciuta come la casa dei colossali templi di Angkor Wat e per la brutale era dei Khmer rossi degli anni '70 e la successiva guerra civile, la storia cambogiana comprende sia alcune delle più grandi realizzazioni artistiche umane sia le più orribili. La storia è ciò che attira la maggior parte dei viaggiatori qui, ma questa nazione del sud-est asiatico ha molto da offrire per coloro che si soffermano più a lungo di un breve tempio a Siem Reap. La costa di spiagge bianche e sabbiose attira tutti i bradipi del sole. La campagna della giungla è preparata per i più intrepidi, e la vivace capitale di Phnom Penh avvolge i visitatori nel frenetico impulso della vita di città cambogiana contemporanea. Oltre i templi, e riprendendo dalle atrocità che piovevano sul paese verso la fine del 20 ° secolo, la Cambogia è una destinazione emergente per i viaggi nel sud-est asiatico che riesce a incantare tutti coloro che vengono.

1 Angkor Wat (Angkor Archaeological Park)

Angkor Wat (Angkor Archaeological Park)

Questa città del tempio è il numero uno della Cambogia. Acceduto dalla città di Siem Reap, i templi del periodo angkoriano sono così ambiziosi in scala e nella maestosità della loro costruzione, che Angkor Wat è considerato uno dei siti archeologici imperdibili del mondo. Costruita tra l'802 e il 1432, era la più grande città del mondo durante l'età medievale e la vasta potenza dei re Khmer che cercarono di superare i loro predecessori nella bellezza della loro costruzione. Mentre le abitazioni in legno della città venivano ingabbiate e poi decadute dalla giungla circostante, ciò che rimane oggi sono solo quei possenti templi.

Il tempio di Angkor Wat stesso, il più grande edificio religioso del mondo, è solo una scheggia del sito in totale, e il vasto circuito di templi merita tre giorni per esplorare se si vuole comprendere la portata dei risultati architettonici del periodo angkoriano. Per quelli a corto di tempo però, i punti salienti principali dopo Angkor Wat sono il tempio di radice di albero-radice di Ta Prohm (che per primo ha trovato la fama internazionale come location usata nel film Tomb Raider), il Tempio di Bayon per le sue 216 facce scolpite nella pietra, Angkor Thom, e Preah Khan.

2 Phnom Penh

Phnom Penh

La capitale della Cambogia è il frenetico battito del cuore della nazione; una città di strade caotiche in fermento con motociclette e clacson che a prima vista possono abbagliare. Abbandonato completamente durante la follia dei Khmer rossi e lasciato all'addio e alla decadenza, Phnom Penh è tornato a diventare una delle città più dinamiche del sud-est asiatico. Per i visitatori, questa è la destinazione più cosmopolita della Cambogia, con una caffetteria e una scena gastronomica senza rivali nel resto del paese. È anche sede di una serie di importanti siti storici che contribuiscono a svelare la storia moderna e antica della Cambogia. Il Museo Nazionale è sede di un malloppo di scultura Khmer che ripercorre la storia della nazione dall'età pre-Angkoriana fino alla fenomenale maestà del dio-re di Angkor. Il Palazzo Reale fornisce splendidi esempi di arte tradizionale, mentre Museo di Tuol Sleng e i campi di uccisione di Choeung Ek parla dell'orrore e della brutalità che la gente di questo paese ha sofferto sotto il dominio dei Khmer Rossi.

Alloggio: Dove alloggiare a Phnom Penh: Le migliori aree e hotel

  • Leggi di più:
  • 10 attrazioni turistiche top-rated a Phnom Penh

3 Spiagge di Sihanoukville

Spiagge di Sihanoukville

Nella provincia di Kompong Som, Sihanoukville è un racconto di due metà, con un quartiere centrale vivace ma squallido e la sua zona costiera sede di una vivace località balneare. Le spiagge qui sono la destinazione principale della Cambogia per la sabbia e le vacanze al sole e sono popolari tra i turisti locali e stranieri. C'è qualcosa per ogni tipo di frequentatore della spiaggia qui. Sokha Beach e Spiaggia dell'Indipendenza vantare gli hotel di lusso insolente Spiaggia Ochheuteal e il Serendipity Beach le aree sono le strisce sabbiose più popolari e negli ultimi anni sono emerse come una delle aree di festa per backpacker del sud-est asiatico. Per una scena molto più tranquilla, solo a sud è Spiaggia di Otres con capanne sulla spiaggia accalcate direttamente sulla sabbia, una spruzzata di eleganti boutique hotel e un numero di ristoranti emergenti.

Alloggio: Dove alloggiare a Sihanoukville

4 Ratanakiri

Ratanakiri

Questo è l'outback della Cambogia e le infinite strade di terra rossa della regione, che portano a villaggi delle minoranze etniche, sono la gioia di un viaggiatore intrepido. Per quelli con una vena avventurosa, la provincia è sede di alcuni dei migliori trekking della Cambogia, da avvistare gibboni a Area di conservazione di Veun Sai-Siem Pang, dove i viaggi notturni implicano dormire nelle amache e nelle prime levate per rintracciare i gibboni dalle guance buffe, fare escursioni Parco nazionale di Virachey, ospita elefanti, tigri e orsi del sole. Ci sono anche altre opzioni rilassanti in offerta. L'acqua color smeraldo di Yeak Lom Crater Lake appena fuori dalla città di Ban Lung è un tranquillo luogo di nuoto, mentre le cascate di Chaa Ong e Ka Tieng sono divertenti diversivi che offrono più opportunità per bagnarsi. Ratanakiri è una pausa piena di natura per i viaggiatori che soffrono per la stanchezza del tempio.

5 Prasat Preah Vihear

Prasat Preah Vihear

I templi di Angkor Wat possono guadagnare tutta la gloria, ma Prasat Preah Vihear vince il premio per la posizione più drammatica. Sedendosi in cima alle montagne di Dangrek, su una scarpata con una vista vertiginosa sulle pianure alluvionali cambogiane, Prasat Preah Vihear è un complesso monumentale di padiglioni finemente intagliati, collegati da lunghe strade rialzate, costruiti in origine per onorare il dio Shiva.

Il tempio è stretto contro il confine con la Thailandia e storicamente è stato un punto di contesa tra le due nazioni, che entrambe le rivendicano come proprie. La Corte internazionale di giustizia si è pronunciata a favore della Cambogia nel 2013, il che ha provocato conflitti conflittuali tra il 2008 e il 2011. Le tensioni si sono dissipate negli ultimi anni, il che significa che questo sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO può ora reclamare il suo giusto ruolo nel percorso turistico. L'accesso è da Sra Em, anche se la maggior parte dei visitatori viene in gita di un giorno da Siem Reap (200 chilometri a sud).

6 Battambang

Battambang

La campagna delle risaie e dei minuscoli villaggi che circondano la città nord-occidentale di Battambang ospita alcuni dei paesaggi rurali più tranquilli della Cambogia, e la zona è anche ricca di tesori storici. Tutto ciò ha reso la città stessa una destinazione popolare per gli itinerari dei viaggiatori. Per i fan della storia, i templi di Phnom Sampeau, Phnom Banan, e Wat Ek Phnom sono tutti entro una distanza di un giorno, mentre il famoso Bamboo - una ferrovia a linea singola dove le "carrozze" fatte da una piattaforma di legno e bambù viaggiano tra la riva est di Battambang e il piccolo villaggio di O Srav - è una delle più popolari attività per i visitatori. Battambang è una città piuttosto addormentata rispetto al ronzio della capitale, con un quartiere centrale ricco di edifici coloniali. Per coloro che hanno trovato il brivido frenetico di Phnom Penh un po 'troppo da gestire, Battambang è una città assolutamente accessibile da utilizzare come base.

Alloggio: Dove alloggiare a Battambang

7 Koh Rong Samloem

Koh Rong Samloem

Appena al largo della costa meridionale della Cambogia si trovano una miriade di isole tanto belle quanto le loro controparti tailandesi a ovest, ma molto meno visitate. Rispetto alle ormai molto sviluppate isole di Koh Samui e Phuket, le isole della Cambogia sono una fetta di rilassata felicità tropicale, dove il sole e la sabbia sono al centro della scena, e le grandi località non hanno ancora lasciato il segno. Di tutte le isole, Koh Rong Samloem è una delle più belle, con la lunga e sabbiosa baia di Saracen che ospita una dozzina di resort balneari che offrono una piacevole pausa dal mondo. Qui è tutto incentrato sull'amaca, ma ci sono molte attività subacquee in offerta per i più attivi. Puoi accedere a queste isole da Sihanoukville.

Alloggio: Dove alloggiare a Koh Rong Samloem

8 Kampot

Kampot

La rilassata cittadina fluviale di Kampot ha una gran quantità di atmosfera del vecchio mondo. Il distretto centrale compatto è una gioia per passeggiare; pieno di un'architettura di casa dei negozi sopravvissuta, alcuni dei quali sono stati accuratamente restaurati. Il fascino di Kampot risiede nella sua atmosfera estremamente rilassante, e molti viaggiatori si ritrovano qui più a lungo di quanto si aspettassero, dopo aver ceduto al suo ritmo accomodante. Per i più attivi però, questa è anche una base eccellente per scoprire le attrazioni circostanti del sud. La vecchia estate estiva francese di Stazione di Bokor Hill, con la sua chiesa abbandonata e inquietante, il guscio vuoto di un albergo un tempo grandioso, è una gita di un giorno facile dalla città, come lo sono le grotte calcaree di Phnom Chhnork e Phnom Sorsia, entrambi con vecchi templi all'interno.

Alloggio: Dove alloggiare a Kampot

9 Tonlé Sap Lake

Tonlé Sap Lake

Tonlé Sap è la più importante via d'acqua della Cambogia e il più grande lago d'acqua dolce del Sud-est asiatico. Oltre ad essere un'importante fonte di cibo e uno strumento vitale per l'irrigazione cambogiana, il lago stesso ospita 170 villaggi galleggianti che dipendono dalla pesca per il loro sostentamento, con case costruite direttamente sull'acqua. Le case, i negozi, le chiese, le scuole e i templi di questi villaggi sono costruiti su fondamenta di boa rustiche di barili e bambù legati insieme, e tutti i trasporti sono effettuati in barca. Sono un posto affascinante dove trascorrere una giornata alla scoperta. Uno dei più interessanti è il villaggio tentacolare di Kompong Luong, vicino alla città di Pursat sulla costa occidentale di Tonlé Sap, anche se il villaggio più popolare da visitare è Chong Kneas vicino a Siem Reap.

10 Kratie

Kratie

Se sei qui per l'esperienza completa del Mekong, sei nel posto giusto. Sparsi lungo le rive del possente Mekong, Kratie è diventata una destinazione importante per i viaggiatori grazie ai suoi tour per osservare i delfini. In pericolo Delfini Irrawaddy sono endemiche del Mekong e sono state messe in atto misure ambientali per cercare di aiutare i loro numeri in diminuzione. Il turismo ha svolto un buon ruolo nel tentativo di proteggere i delfini offrendo un'economia alternativa alla pesca. Per vedere i delfini andare a Kampi, appena a nord di Kratie, dove ci sono molti tour in barca disponibili.

Alloggio: Dove alloggiare a Kratie

11 Sambor Prei Kuk

Sambor Prei Kuk

Questo sito del tempio pre-angkorese risale all'inizio del VII secolo quando era la capitale dell'impero superiore Chenla. Più di 100 templi in mattoni dedicati a varie divinità indù si trovano all'interno della foresta, molti a metà inghiottiti da radici di alberi giganteschi. Dal punto di vista archeologico, il sito è estremamente importante, contiene alcuni dei più antichi edifici sopravvissuti della Cambogia, ma non devi essere un appassionato di archeologia per apprezzare l'eterea bellezza di questo sito incorniciato dagli alberi. I templi più importanti della zona si trovano in Prasat Sambor, Prasat Tao, e Prasat Yeay Peau, che hanno tutte incisioni chiaramente chiare sulle pareti del tempio e un sacco di atmosfera eterea fornita da tronchi d'albero contorti e viti avvolgenti. Puoi accedere a Sambor Prei Kuk da Kompong Thom.

12 Banteay Chhmar

Banteay Chhmar Foto Dharma / foto modificata

Per un tocco di esplorazione del tempio in stile Indiana Jones, non puoi battere Banteay Chhmar.Questo gigantesco complesso di templi si consuma nella giungla circostante nel solitario nordovest della Cambogia, offrendo l'occasione perfetta per scoprire i punti salienti senza la folla. E 'stato costruito dal re angkoriano del XII secolo Jayavarman VII, e gli straordinari rilievi in ​​pietra lungo le sue mura sono tra i più complessi dettagli che vedrete nel paese. In particolare, gli spettacolari bassorilievi raffiguranti Avalokiteśvara sulla parete sud e la vertiginosa serie di scene di battaglia raffigurate sulle pareti orientali sono i primi esempi dell'abilità artistica dell'era angkoriana.

Mappa dei migliori luoghi da visitare in Cambogia

La mappa sta caricando ...