Visita al Mausoleo di Atatürk (Anitkabir)

Mausoleo di Ataturk

Una delle cose più importanti da fare nella capitale turca, Ankara, questo notevole esempio di architettura turca moderna fu progettata dall'architetto turco Emil Onat e costruita tra il 1944 e il 1953. Finché il complesso non fu terminato, le rovine di Atatürk furono ospitate nel Museo Etnografico di Ankara. Sono stati portati qui alla sua ultima dimora il 10 novembre 1953, in occasione del 15 ° anniversario della sua morte.

Il complesso stesso è gigantesco, comprendente un Sentiero d'onore fiancheggiato da leoni ittiti sdraiati, una Corte d'Onore, lo stesso Mausoleo di Atatürk e un museo dedicato alla vita di Atatürk. Per i turisti nella capitale, l'edificio non è solo un'attrazione di alto livello e un esempio di primo piano dell'architettura turca dei primi anni del XX secolo, ma anche un simbolo estremamente importante per onorare la vita di Atatürk e la nascita della Repubblica.

Panoramica

Ataturk Mausoleo Bas Reliefs

Una fuga di 33 gradini ricavata dalla roccia vulcanica di tufo della Cappadocia conduce tra i gemelli Torri di liberazione e indipendenza ai 260 metri di lunghezza Sentiero d'onore. Ai lati di questo viale di 30 metri sono scolpiti gruppi di tre figure femminili e tre maschili, che rappresentano la transizione della Turchia dal tradizionalismo ottomano alla modernità della Repubblica di Atatürk. All'estremità del viale, l'entrata del cortile è sorvegliata da altre due torri che simboleggiano l'esercito turco e la difesa dei diritti nazionali. Il Cortile, circondato da edifici colonnati, ha anche torri su ogni angolo che significano pace, vittoria, rivoluzione e repubblica.

La sala colonnata sul lato est del cortile ospita il Museo di Atatürk, dove puoi vedere un'interessante collezione di cimeli e cimeli, tra cui molti degli effetti personali di Atatürk. Le esposizioni includono i suoi vestiti e mobili e la sua collezione di librerie gigantesche. L'edificio sul lato sud è il mausoleo del secondo presidente della Turchia, Ismet Inönü.

Il Mausoleo

Il Mausoleo

Il mausoleo stesso, sul lato nord del cortile, è un pezzo di architettura molto semplice che si addice al rifiuto di Atatürk della pompa e dello splendore ornato dell'era ottomana. L'atmosfera austera e brutalista dell'edificio è in diretto contrasto con la maggior parte degli altri siti che i viaggiatori incontreranno mentre visitano la Turchia. Raggiunto da una scalinata monumentale di 33 gradini, l'edificio di 55 metri di larghezza e di 21 metri si affaccia sul cortile; le sue dimensioni non rendono necessario l'ornamento. Su entrambi i lati della terrazza della piattaforma, i bassorilievi raffigurano scene della Guerra d'Indipendenza, mentre sopra di loro bruciano fiamme eterne. Iscrizioni fiancheggiano l'ingresso del mausoleo. A destra è un estratto dal grande discorso di Atatürk, consegnato nel decimo anniversario della fondazione della Repubblica. A sinistra, è la sua esortazione alla gioventù turca.

Sarcofago

Sarcofago

Nella parte posteriore, all'interno della sala, in una nicchia con un piano dorato e una ringhiera frontale elaborata si trova il sarcofago in marmo di 40 tonnellate del fondatore della Repubblica.

Indirizzo: Anıtkabir Command Anıttepe, Çankaya / Ankara

Sito ufficiale: http://www.anitkabir.tsk.tr/index_eng.html