14 attrazioni turistiche top-rated a Bangkok

Bangkok è tutto ciò che ti aspetti dalla capitale della Thailandia: è rumoroso, affollato, colorato, eccitante, esasperante e inducente al sorriso. Ci sono siti antichi da visitare e moderni centri commerciali che hanno un ambiente kitsch ma di alto livello. Bangkok può essere travolgente perché la sua forza vitale ti colpisce in faccia, ma è una città affascinante che rappresenta la tensione tra il mondo sviluppato e quello in via di sviluppo.

Bangkok funge anche da gateway per molte altre parti della Thailandia. Da qui, puoi prendere un breve volo per Phuket, Chiang Mai, Koh Samui e altre destinazioni popolari. Puoi anche salire a bordo di un treno o salire su un autobus spendendo poco e visitare tesori nazionali come Ayutthaya, Lopburi e molte altre gemme del paese.

Vedi anche: Dove alloggiare a Bangkok

1 Grand Palace

Grand Palace

Se si visita solo una delle principali attrazioni turistiche storiche a Bangkok, questo dovrebbe essere l'unico. La residenza reale è all'altezza del suo nome, con strutture spettacolari che farebbero vergognare i monarchi moderni più decadenti. È anche la casa di Wat Phra Kaeo, che ospita il Buddha di Giada (o Emerald).

Costruito nel 1782, il grande palazzo è stato la residenza reale per generazioni ed è tuttora utilizzato per importanti cerimonie e capi di stato ospitanti. Vestire con modestia quando si visita il Grand Palace, che in pratica significa coprire le braccia e le gambe ed evitare indumenti sciatti.

Per evitare qualsiasi seccatura e sfruttare al massimo la tua visita, prendi il Grand Palace e il Wat Phra Kaew Tour. Questa è una visita turistica di mezza giornata, sia di mattina che di pomeriggio, con ritiro dal tuo hotel e una guida locale per mettere quello che stai vedendo nel contesto. Senza una guida, è facile perdere caratteristiche importanti o non comprendere appieno la rilevanza di ciò che stai vedendo, e il pick up dell'hotel rende l'intera esperienza molto più semplice.

Ore: 8:30 am-3:30 ogni giorno

Ubicazione: Na Phra Lan Road, Phra Borom Maha Ratchawang, Phra Nakhon

  • Leggi di più:
  • Esplorando il Grand Palace di Bangkok: una guida per i visitatori

2 Wat Pho

Wat Pho

Situato immediatamente a sud del distretto del Grand Palace, Wat Pho è un'aggiunta eccellente per il tuo tour, a condizione che i tuoi piedi siano in grado di camminare di più. Conosciuto anche come Wat Chetuphon), il tempio fu costruito dal re Rama I ed è il più antico ea Bangkok. È stato a lungo considerato un luogo di cura, ed era famoso secoli fa per la sua farmacia e come la prima "università" della Thailandia, entrambi stabiliti dal re Rama III. È possibile ottenere un massaggio tailandese o ai piedi presso la scuola di medicina tradizionale nei locali, ma i prezzi sono significativamente più alti di quelli che si trovano nelle sale massaggi in altre parti della città.

Oggi Wat Pho è meglio conosciuto per il Tempio del Buddha sdraiato, dove troverai una statua così grande (45 m di lunghezza e 15 di altezza), non può essere vista nella sua interezza solo apprezzata nelle sezioni. Le piante dei piedi, intarsiate con una miriade di pietre preziose, sono particolarmente interessanti con i 108 segni della vera fede. Cerca anche i lunghi lobi delle orecchie che significano la nascita nobile e la configurazione a forma di bocciolo di loto della mano per simboleggiare la purezza e la bellezza.

Orari: 8:30 am -6 ogni giorno

Ingresso: 100 baht

Indirizzo: 2 Sanamchai Road, Grand Palace Subdistrict, Pranakorn District

3 Wat Arun

Wat Arun

Wat Arun è qualcosa di un complesso trionfale, che risale ad antiche battaglie tra l'ex Siam e la Birmania. Caduto in mano ai birmani, Ayutthaya fu ridotta in macerie e cenere. Ma il generale Taksin e gli altri sopravvissuti hanno promesso di marciare "fino a quando il sole è risorto" e di costruire un tempio lì. Wat Arun, il Tempio dell'Alba, era quel tempio. È dove il nuovo re in seguito ha costruito il suo palazzo reale e una cappella privata.

Se tu salire fino in cima del prang poco prima del tramonto, sei ricompensato con una vista indimenticabile mentre il sole cala sul fiume Chao Praya. Anche se non hai intenzione di fare alcuna scalata, il tramonto è davvero il momento di prendere questo posto in tutta la sua gloria.

Orari: 8:30 am - 17:30 tutti i giorni

Ingresso: 20 baht

Località: Arun Amarin Rd

4 Wat Traimit, Tempio del Buddha d'oro

Wat Traimit, Tempio del Buddha d'oro

La pura fortuna (o la sua mancanza) rende questa attrazione speciale. Durante gli anni '50, la Compagnia dell'Asia Orientale acquistò il terreno attorno al tempio. Una condizione della vendita era la rimozione di una statua in gesso di Buddha, ma la statua si rivelò troppo pesante per la gru utilizzata. Il cavo si è diviso e la figura è stata lasciata cadere, lasciata durante la notte dove è caduta. Era capitato nella stagione delle piogge e quando la mattina dopo alcuni monaci passarono oltre, notarono un bagliore d'oro che brillava attraverso l'intonaco. Il rivestimento è stato rimosso, rivelando un cast di Buddha di 3,5 m da 5,5 tonnellate di oro massiccio.

Tutti i tentativi di rintracciare l'origine di questa inestimabile statua sono finora falliti, ma si presume che risalgano al periodo di Sukhothai, quando predoni invasori minacciarono il paese e i suoi tesori, e divenne pratica comune nascondere preziose figure di Buddha sotto un rivestimento di gesso. Nessuno sa come sia arrivato a Bangkok, ma qui è disponibile per l'ammirazione di visitatori da tutto il mondo.

5 Wat Suthat

Wat Suthat

Wat Suthat, adiacente al Great Swing, è uno dei più antichi e più belli templi buddisti di Bangkok. Tre re avevano una mano nella sua costruzione: fu iniziata poco dopo l'incoronazione di Rama I (fondatore della dinastia Chakri) nel 1782, continuata da Rama II, e completata dieci anni dopo da Rama III. Oltre alla sua deliziosa architettura, il tempio vanta alcuni dipinti murali di eccezionale interesse.Wat Suthat è meno popolare di alcuni degli altri complessi di templi della città, quindi godrai di un'esperienza più tranquilla e intima qui.

Orari: 8:30 am-9:00 ogni giorno

Ingresso: 20 baht

Ubicazione: Bamrung Muang Road, Sao Chingcha, Phra Nakhon

6 Altalena gigante

Altalena gigante

Nel centro della piazza occupata di fronte a Wat Suthat è uno dei luoghi più affascinanti di Bangkok, il telaio in teak alto 27 metri del cosiddetto Giant Swing. Questo era il centro di una cerimonia religiosa che si tiene ogni anno a dicembre dopo la raccolta del riso. Squadre di tre persone si alternavano a una tavola pericolosamente stretta e si lasciavano 25 metri o più da terra "fino al cielo", a quel punto tentavano di afferrare un sacchetto di monete d'argento tra i denti. Re Rama VII bandì la gara nel 1932, in seguito a numerosi incidenti mortali.

7 Museo Nazionale e Palazzo Wang Na

Museo Nazionale e Palazzo Wang Na

Gli appassionati di storia, in particolare, vorranno dedicare almeno mezza giornata di visita al museo nazionale, se non di più. Fino alla metà degli anni '70 questo era l'unico museo della Thailandia, il che spiega perché la sua collezione sia così grande. Fortunatamente, quasi tutte le mostre sono etichettate in tailandese e inglese e visita guidata sono anche offerti in inglese, quindi non ti perderai nessuna delle affascinanti storie antiche e contemporanee del paese.

Il vecchio palazzo di Wang Na, costruito da Rama I, rimane essenzialmente così com'è e rappresenta una testimonianza della storia thailandese. I visitatori possono vedere regalia, artefatti religiosi e cerimoniali, ceramiche, giochi, armi, strumenti musicali e il trono del Viceré, oltre a un'impressionante collezione di figure di Budda disposte secondo il periodo.

Ubicazione: Na Phra That Road, Bangkok

8 Mercato di Chatuchak

Mercato di Chatuchak

Il vasto mercato del fine settimana di Bangkok è il più grande del mondo. Qui gli acquirenti trovano di tutto, dai gioielli e icone religiose agli animali e deliziosi cibi di strada. Ci sono 15.000 bancarelle che offrono praticamente tutto ciò che puoi sognare. Questo è un luogo ideale per socializzare con la gente del posto e immergersi nella vita quotidiana thailandese, in modo da arrivare presto e cancellare il programma per il resto della giornata, se si vuole fare giustizia a questo posto.

Ubicazione: Adiacente alla stazione di Kamphaengpecth (MRT), a circa 5 minuti a piedi dalla stazione Mochit Skytrain (BTS) e dalla stazione Suan Chatuchak (Chatuchak Park) (MRT)

Sito ufficiale: http://www.chatuchak.org/

9 Mercato galleggiante di Damnoen Saduak

Mercato galleggiante di Damnoen Saduak

Per un'esperienza di mercato ancora più interessante, è possibile organizzare un tour a Damnoen Saduak, a famoso mercato galleggiante situato a Ratchaburi (circa 1,5 ore fuori Bangkok). La popolarità dei mercati galleggianti una volta valse a Bangkok il soprannome di "Venezia dell'Est", tenete presente che questo è diventato ormai una trappola per turisti, quindi non aspettatevi un'esclusiva mattina di shopping in barca. Ma sarete in grado di acquistare cibi freschi e deliziosi e interagire con i locali in modo autentico.

La migliore opzione di tour è una gita in battello di Floating Markets da Bangkok, che dura circa sei ore e include il ritiro direttamente dal tuo hotel e il trasporto in autobus con aria condizionata. Questo tour garantisce il prezzo più basso.

Ore: 6 pomeridiane al giorno

10 Khao San Road

Khao San Road Aaron van Dorn / foto modificata

Questo è il famigerato distretto per backpacker di Bangkok, un quartiere pieno di pensioni, venditori di cibo, bancarelle di vestiti e viaggiatori provenienti da ogni angolo del globo. Avrai bisogno di attingere alla tua pazienza quando stai qui fuori perché, mentre è colorato ed eccitante a modo suo, la folla, i profumi e la musica a tutto volume possono mettere alla prova anche l'anima più calma. Ma è un ottimo posto per prendere alcune paia di pantaloni larghi da pescatore - la base perenne del guardaroba di ogni backpacker durante il trekking attraverso la Thailandia, sfogliare i tesori in una libreria usata e scovare del delizioso cibo indiano da un ristorante del quartiere.

11 Jim Thompson House

Jim Thompson House

La sede storica di un "imprenditore americano che si è fatto da solo", scomparso mentre viaggiava in Malesia, ora è una reliquia di un tempo più antico a Bangkok. Jim Thompson si stabilì in Thailandia dopo aver trascorso del tempo lì come un militare intorno alla fine della seconda guerra mondiale. Era una figura di spicco nell'industria della seta thailandese e fu insignito dell'Ordine dell'Elefante Bianco, un onore significativo dato agli stranieri che hanno contribuito alla Thailandia. La casa di Thompson è stata trasformata in un museo che offre spunti di riflessione sulla sua vita e sui suoi affari, nonché sulla storia della città e sull'industria della seta tailandese.

Orario: dalle 9:00 alle 17:00 ogni giorno, l'ultima delle visite guidate obbligatorie parte alle 17:00

Ingresso: 100 adulti baht; Studenti 50 baht

Indirizzo: 6 Soi Kasemsan 2, Rama 1 Road

Sito ufficiale: http://www.jimthompsonhouse.com/life/index.asp

12 Editor's Pick Lumpini Park

Parco Lumpini

Il Lumpini Park offre ai visitatori un'oasi verde nel traffico e nel caos di Bangkok. Passeggia in uno dei tanti prati, goditi l'ombra di una pagoda cinese o prendi una barca sul lago. Il Lumpini Park è il luogo ideale per trascorrere un pomeriggio godendosi il contrasto del tranquillo parco con i grattacieli che si ergono tutt'intorno. Si noti che il parco è stato il sito di proteste anti-governative che occasionalmente sono diventate violente in passato, quindi assicuratevi di controllare lo stato attuale prima di visitare.

Ore: 5 am-9pm

Ingresso: gratuito

Ubicazione: Rama IV Road, tra Ratchadamri e Witthayu (Wireless), con cancelli d'ingresso su tutti i lati

13 Terminal 21

Terminal 21 Tony Lin / foto modificata

Il nome potrebbe portarti a pensare che si tratti di un hub di trasporto, ma in realtà è un centro commerciale.E ti starai chiedendo perché vorresti visitare un centro commerciale per calciare mentre sei in viaggio. Bene, Terminal 21 ha un tocco speciale - anche per gli standard di acquisto della Thailandia. Ogni piano del centro commerciale è stato ispirato a una diversa città internazionale. Entra al livello della stazione BTS e sarai a Parigi; salire un piano ed è Tokyo; un altro piano e stai fissando le iconiche cabine telefoniche rosse di Londra. Anche i Caraibi, San Francisco e Istanbul si inseriscono nel tema del design.

Altri centri commerciali di nota includono la fascia alta Siam Paragone adiacente Siam Discovery, che ha catene a prezzi moderati e caffè divertenti (tra cui uno interamente decorato con orsacchiotti e soldatini).

14 Bancarelle di cibo di strada

Bancarelle di cibo di strada

Per provare Bangkok, devi provare la cucina. Non avrai problemi a trovare venditori che ti tentano con le leccornie, e non hai davvero fatto la città senza chiantare carne e pesce alla griglia, zuppe, frutta fresca e una miriade di altri piatti. Questa è un'esperienza tipicamente thailandese, che si addentra in un delizioso (se misterioso) pasto, circondato dal caos e dal calore della città.

Dove alloggiare a Bangkok per visite turistiche

Bangkok è una grande città con molte aree dove i visitatori possono soggiornare e avere ancora un buon accesso a visite turistiche, shopping e ristoranti. Molti degli hotel di fascia alta si trovano nella storica zona di Riverside. Non lontano, i viaggiatori attenti al budget e i viaggiatori zaino in spalla spesso frequentano l'area Khao San, intorno a Khao San Road, che si trova in prossimità di alcuni dei siti più importanti, tra cui il Grand Palace, il Wat Phra, il Wat Pho e i musei. Sukhumvit è un'area più moderna con buoni negozi e facile accesso ad altre parti della città sullo Skytrain. Questo è un buon posto per trovare hotel di media categoria. Di seguito sono riportati alcuni hotel popolari in queste aree chiave.

  • Alberghi di lusso: Uno dei migliori hotel di Bangkok è l'ultra-elegante Mandarin Oriental a Riverside, con un'ottima posizione, splendide piscine e diversi ristoranti, tra cui la Riverside Terrace con vista sul fiume Chao Phraya. Anche a Riverside e più a prezzi ragionevoli è il Chatrium Hotel Riverside, con vista sul fiume. Questo hotel ha una bellissima piscina a sfioro e diversi ristoranti. Per le sistemazioni di lusso a Sukhumvit, il famoso hotel boutique, Ariyasomvilla, è una buona scelta, con una varietà di stili di camera, tutti decorati con gusto. Questo è un hotel moderno con un fascino antico in un ambiente tranquillo con una bella piscina e giardini.
  • Hotel di media categoria: Nella fascia più alta della fascia media è il Sofitel So Bangkok, con grandi camere e servizi in una posizione decente. Il Park Plaza Bangkok Soi 18 è un moderno hotel a Sukhumvit, noto per l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Anche popolare è il Glow Pratunam, con una posizione comoda e prezzi decenti. Tutti questi hotel hanno piscine.
  • Hotel economici: Per la posizione, è difficile battere l'Adamaz House, a pochi passi da Khao San Road e vicino ad alcune delle attrazioni più importanti della città. L'hotel dispone di camere semplici ma pulite. Il Phranakorn-Nornlen è un budget molto popolare per hotel di fascia media con una buona posizione e un bed-and-breakfast. Situato in Sukhumvit è il Smart Suites, con prezzi economici e camere di qualità.

Suggerimenti e tattiche

  • Fai una visita guidata della città. Per risparmiarti la fatica di contrattare per tutto, provare a trovare un taxi che ti porti effettivamente dove vuoi andare, piuttosto che dove ti vogliono prendere e per sapere che non ti viene derubato, un tour è il opzione più pratica. Ti farà risparmiare tempo. Per vedere i templi più famosi, tra cui il Buddha sdraiato al Wat Pho, segui un tour dei tour guidati privati.
  • Fai una gita di un giorno fuori città. Alcuni dei siti e delle esperienze più interessanti della zona si trovano a breve distanza da Bangkok. Sali su un elefante e cavalca attraverso la giungla, fai un bue e un viaggio in carrozza attraverso un campo di riso, e cerca la fauna selvatica in un Parco Nazionale Khao Yai e l'Elephant Ride Day Trip da Bangkok. Fai un tour nell'antica capitale del Siam, tra cui una crociera sul fiume, per vedere i templi e i siti di Ayutthaya lungo il fiume Chao Phraya sui templi di Ayutthaya e sul tour delle crociere sul fiume. Questa è una delle escursioni giornaliere più popolari da Bangkok, con ritiro e riconsegna dell'hotel.
  • Sii preparato a contrattare. Questo vale tanto per le corse in taxi quanto per lo shopping di mercato, se non di più. I tassisti di Bangkok sono noti per il sovraccarico, quindi concorda un prezzo prima di entrare. Oppure, insisti che usano un metro.
  • Approfitta dei trasporti pubblici. Anche con un tassista onesto, le corse possono diventare costose nel traffico di Bangkok. Bangkok ha un buon sistema di trasporto pubblico, con treni sia fuori terra che sotterranei che coprono una buona parte della città. Gli autobus possono prendersi un po ', inclini a rimanere bloccati nel traffico, ma i treni offrono un modo rapido, facile ed economico per spostarsi. Il sistema è user-friendly e richiede poco tempo per scoprirlo, quindi approfittane mentre sei in città.
  • Fai attenzione alle truffe. Come accennato in precedenza, i tassisti spesso cercano di sovraccaricare o insistono sul fatto che i loro contatori non funzionano. Usa il tuo giudizio e allontanati da chiunque non sembri affidabile. Ci sono molti taxi a Bangkok; avrai il prossimo. Un'altra truffa a cui fare attenzione coinvolge un autista o una presunta guida turistica che accetta di portarti in un posto e inizia a fare fermate lungo la strada, di solito in un negozio di pietre preziose. Ricevono una commissione quando portano turisti, ma questi posti sono spesso troppo cari e non vale la pena visitarli. Insisti che l'autista ti porti alla destinazione originale o dì che stai per partire.Questo di solito riporta le cose in pista, ma di nuovo se non lo fa, troverai un altro taxi abbastanza velocemente.

Mappa di Bangkok - Attrazioni