12 attrazioni turistiche top-rated a Dar es Salaam

Uno dei porti più trafficati dell'Africa orientale, Dar es Salaam è la città e il centro commerciale più grande della Tanzania. Il nome significa "rifugio di pace" in arabo ed era più adatto per il precedente status di Dar come un villaggio di pescatori assonnato rispetto alla città, ora vivace, di oltre quattro milioni di persone. Anche se la città è a corto di attrazioni turistiche tipiche, è amata dai viaggiatori per la sua ambientazione balneare e l'atmosfera eclettica grazie al suo mix di culture africana, araba e indiana.

Il porto principale della Tanzania si trova nel porto di Dar es Salaam, a cavallo tra alcune delle più importanti rotte marittime del mondo. Nella parte settentrionale del porto si trova il fronte di Kivukoni, con un vivace mercato del pesce, dove ogni mattina all'alba partono i dhow per scaricare il pescato notturno. L'architettura della città è un mix di influenze swahili, tedesche, asiatiche e britanniche. I coloni tedeschi hanno organizzato Dar organizzando una griglia di strade che si aprono a ventaglio attorno al porto. La chiesa luterana e la cattedrale di San Giuseppe sono strutture degne di nota sul lungomare e la città ha un museo interessante. Se sei un amante della spiaggia, puoi fuggire dal trambusto della città in gita di un giorno alla bellissima Mbudya o Bongoyo Island.

Vedi anche: Dove dormire a Dar es Salaam

1 Museo Nazionale e Casa della Cultura

Museo Nazionale e Casa della Cultura David Bacon / foto modificata

Originariamente aperto nel 1940 come memoriale di Re Giorgio V, il Museo Nazionale e la Casa della Cultura ti portano in un viaggio attraverso il colorato passato della Tanzania. Il museo espone importanti fossili di alcuni dei primi antenati umani rinvenuti durante gli scavi di Leakey nella gola di Olduvai. È inoltre possibile conoscere l'eredità tribale della Tanzania e l'impatto del commercio degli schiavi e dei periodi coloniali. Altri punti salienti del museo includono esposizioni etnografiche su mestieri tradizionali, costumi, ornamenti e strumenti musicali, oltre a una piccola collezione di auto d'epoca, tra cui la Rolls Royce utilizzata dall'ex presidente Julius Nyerere.

Indirizzo: Shaaban Robert Street, Dar es Salaam

Alloggio: Dove dormire a Dar es Salaam

2 Museo del villaggio

Museo del villaggio Shaun Metcalfe / foto modificata

A circa 10 chilometri a nord del centro della città, il Museo del villaggio mostra abitazioni tradizionali di alcuni dei 120 gruppi etnici della Tanzania. Puoi passeggiare tra le repliche di fattorie tribali sparse per 15 acri e conoscere gli usi e le usanze tradizionali. Il museo ospita anche Ngoma, danze tribali e altre attività culturali. I bambini, in particolare, amano esplorare le diverse capanne e manufatti tradizionali.

Indirizzo: Bagamoyo Road, Kijitonyama

3 Cattedrale di San Giuseppe

Cattedrale di San Giuseppe Alexander Johmann / foto modificata

Costruita dai missionari tedeschi dal 1897 al 1902, questa chiesa cattolica romana in stile gotico domina il fronte del porto ed è la sede dell'arcidiocesi di Dar es Salaam. Le sue caratteristiche più sorprendenti includono una guglia a scandole, interni a volta e vetrate colorate. La cattedrale contiene molte delle iscrizioni e opere d'arte originali tedesche, tra cui un rilievo scolpito sopra l'altare principale. Per immergerti davvero nell'atmosfera qui, partecipa ad un fitto servizio domenicale, quando la chiesa risuona con le note soul del coro locale.

Indirizzo: Sokoine Drive

4 Chiesa luterana di Azania Front

Azania Front Lutheran Church DIRITTO ALLA SALUTE / foto modificata

I missionari tedeschi costruirono la chiesa luterana di Azania Front nel 1898. Il campanile di mattonelle rosse si erge sopra i tetti circostanti, e l'edificio dipinto di bianco è ancora un punto di riferimento iconico a Dar es Salaam. I tetti piastrellati alle finestre offrono ombra e i giardini sono un rifugio accogliente per i turisti stanchi. Un tempo, Azania era il centro della missione tedesca originale del 19 ° secolo; ora è la cattedrale della diocesi.

Indirizzo: Kivukoni Road, Dar es Salaam

Sito ufficiale: http://www.azaniafront.org/

5 State House

Costruito alla fine del 1890, la State House era la residenza originale del governatore tedesco. Nel 1922, gli inglesi ricostruirono la State House, aggiungendo archi smerlati del piano superiore e un parapetto merlato, dopo che quasi distrussero l'edificio durante la prima guerra mondiale. La State House è ora la sede dell'attuale presidente. Anche se è chiuso al pubblico, l'edificio è un punto di riferimento accattivante lungo il fronte del porto.

Indirizzo: Luthuli Street, Kivukoni

6 Monumento Askari

Monumento ad Askari Adam Jones / foto modificata

Castato in bronzo, il Monumento Askari raffigura un Askari (soldato) in uniforme della prima guerra mondiale, la baionetta del suo fucile puntata verso il vicino porto. Il monumento commemora le truppe africane che hanno combattuto come Carrier Corps nella prima guerra mondiale. Cercate l'iscrizione in inglese e swahili scritta da Rudyard Kipling, il famoso scrittore e poeta britannico.

Indirizzo: Azikwe Street e Samora Avenue

7 Mbudya Island

Mbatesya Dom Pates / foto modificata

A 15 minuti di motoscafo dalla terraferma, la bellissima Mbudya Island, nella riserva marina di Dar es Salaam, sembra un mondo lontano dal trambusto del centro di Dar es Salaam. I cercatori del sole vengono qui per crogiolarsi sulle spiagge di sabbia bianca dell'isola, fare snorkeling e nuotare nelle acque turchesi. Bandas (capanne di paglia) sono disponibili in affitto sulla spiaggia, e la gente del posto vende pesce fresco alla brace e bevande fredde. Questa è una delle escursioni giornaliere più popolari della città.

8 Isola di Bongoyo

Bongoyo Island mwanasimba / foto modificata

Bongoyo Island, un'isola molto amata, si trova al largo della penisola di Msasani, a circa quattro miglia a nord della città. Sulla punta nord-occidentale dell'isola, ci si può rilassare all'ombra di ombrelloni di paglia sulla spiaggia di sabbia bianca o rinfrescarsi nelle acque limpide.Angelfish, stelle marine, pesci pagliaccio e ricci di mare, sono solo alcune delle specie marine che potresti individuare tra i coralli. Dietro la spiaggia, i sentieri naturali si snodano tra gli alberi di baobab fino alla sponda opposta dell'isola. Lo snack bar all'aperto serve bevande fredde e pesce fresco alla brace.

9 Kunduchi Wet 'N' Wild Water Park

Accanto al Kunduchi Beach Hotel and Resort, a circa 19 km dal centro della città, questo è il più grande parco acquatico dell'Africa orientale e centrale. Popolare tra le famiglie, il parco è un mix colorato di piscine, parchi giochi, ristoranti fast-food e oltre 29 scivoli d'acqua di varie altezze, per adulti e bambini. Il parco ospita anche l'unica pista go kart della Tanzania.

Indirizzo: Mtongani, spiaggia di Kunduchi

Sito ufficiale: www.wetnwild.co.tz

10 Mercato del pesce di Kivukoni

Mercato del pesce di Kivukoni

Visitare il trafficato mercato del pesce di Kivukoni sul fronte del porto è una delle cose più popolari da fare se si desidera assorbire una fetta della vita quotidiana di Dar es Salaam. I pescherecci arrivano la mattina presto per scaricare il pescato, dove vengono venduti all'asta ai ristoranti locali e al pubblico. Affare duro se sei nel mercato per alcuni pesci. Granchi, dentici e calamari sono tra le tante specie in esposizione, e puoi anche gustare un pasto a base di pesce mentre sei qui. Cerca di arrivare presto la mattina per vedere i mercati nel pieno della loro azione.

11 giardini Botanici

Sede della Società di orticultura di Dar es Salaam, l'Orto botanico fu fondato nel 1893 dal professor Stuhlmann, il primo direttore dell'agricoltura. Sono stati usati come trama sperimentale per testare diversi tipi di colture di piantagioni e specie arboree. Oggi è possibile ammirare un incantevole mix di piante autoctone ed esotiche tra cui bouganville viola, jacaranda blu, alberi fiamma rossa e ibisco rosso. Anche se i giardini sono solo una frazione della loro dimensione precedente, sono uno dei pochi posti al mondo a vedere la bella palma di cocco fuori dalle sue native Seychelles.

Indirizzo: Samora Avenue

12 Oyster Bay

Oyster Bay Paul Scott / foto modificata

Questa ricca enclave espatriata, a circa sei chilometri a nord della città, sulla penisola di Msasani, è un popolare luogo sociale del fine settimana. Sia i locali che i turisti vengono qui per passeggiare Coco Beach, assapora il cibo di strada e ascolta la musica dal vivo. Il centro commerciale Oyster Bay è un'attrazione popolare, con mercati degli agricoltori, gallerie d'arte e boutique.

Dove dormire a Dar es Salaam per visitare la città

  • Alberghi di lusso: Sul lungomare, l'Hyatt Regency Dar es Salaam, il Kilimanjaro è uno dei migliori hotel della città. I servizi includono un centro benessere con sauna e bagno turco, due ristoranti, un salone con terrazza all'aperto e una piscina a sfioro con vista sul porto. Molte camere hanno vista sull'acqua.
  • Hotel di media categoria: A pochi isolati dall'Hyatt, il Southern Sun Dar es Salaam vanta una piscina all'aperto e dista solo cinque minuti a piedi dal Museo Nazionale e dal giardino botanico. Anche con una piscina all'aperto, e in un quartiere tranquillo vicino alla spiaggia, il Protea Hotel by Marriott Dar es Salaam Courtyard è un vecchio hotel in stile coloniale con personale cordiale e camere accoglienti. Entrambi questi hotel includono la colazione nelle loro tariffe.
  • Hotel di valore: Nel centro della città, vicino a ristoranti e negozi, il Tanzanite Executive Suites accoglie gli ospiti in monolocali e suite puliti e moderni con colazione gratuita.

Altre destinazioni da non perdere in Africa

Per ulteriori informazioni su cose da vedere e da fare vicino a Dar es Salaam, dai un'occhiata ai nostri articoli su Tanzania, Kenya, Nairobi e Mombasa. Sia il Kenya che la Tanzania, insieme al Sudafrica, sono le migliori destinazioni per i safari. Scopri le migliori aree per la visione della fauna selvatica nel nostro articolo, le migliori riserve di gioco in Africa, e guarda la nostra pagina sul Kruger National Park per i dettagli su questa famosa riserva di caccia. Se stai cercando i posti migliori in cui soggiornare in safari, il nostro articolo sulle lodge di safari di lusso più votate in Sud Africa può indirizzarti nella giusta direzione.