Visitare Mont Saint Michel da Parigi: la Guida di esperti

Mont Saint-Michel

Salendo dal mare nella Baie de Saint-Michel sulla costa della Normandia, l'isola di Mont Saint-Michel e la sua magnifica abbazia sono tra le attrazioni più suggestive della Francia. L'abbazia di Saint-Michel, patrimonio mondiale dell'UNESCO, si trova sul punto più alto dell'isolotto roccioso. Sembra un castello fortificato circondato da antiche mura e bastioni, è una delle chiese gotiche più maestose mai costruite. Con l'alta marea, Mont Saint-Michel appare da lontano come un'isola mistica con le sue guglie gotiche che svettano a 155 metri sopra il livello del mare; con la bassa marea, è possibile passeggiare intorno all'isola. La leggenda narra che l'arcivescovo Aubert di Avranches fondò un'abbazia qui nel 708 dopo che l'Arcangelo Michele gli apparve in una visione, rendendo questo un importante luogo di pellegrinaggio. I pellegrini medievali arrivavano a piedi, attraversando la baia di Mont-Michel con la bassa marea, a volte sfidati da ripide e sabbie mobili inaspettate.

Anche se arrivare a questa remota ambientazione da Parigi potrebbe non presentare i pericoli che ha causato ai pellegrini medievali, può essere comunque una sfida. Ci vogliono circa 3,5 ore per guidare lì e circa un'ora di più in treno a Rennes e poi in autobus. Con così tante cose da fare qui, vorrai trascorrere almeno quattro ore per visitare il monastero, il refettorio e i bastioni dell'abbazia; pranzare; e vedere le maree estreme spostare il paesaggio tra acqua e sabbia. Questo rende una lunga giornata per un autista. Un modo più conveniente è partecipare a un tour di un'intera giornata a Mont Saint-Michel da Parigi che include il trasporto diretto in autobus o van. Oppure puoi pernottare nel villaggio sotto l'abbazia o negli hotel vicini sulla terraferma.

Vedi anche: Dove dormire a Mont Saint-Michel

Abbazia di Mont Saint-Michel

Abbazia di Mont Saint-Michel

Conosciuta come "La Merveille" ("La meraviglia"), l'abbazia di Mont Saint-Michel è davvero una meraviglia dell'architettura medievale. Fin dal Medioevo, questo ultimo luogo di pellegrinaggio è stato anche chiamato "La Gerusalemme celeste" e "Piramide dei mari". Salendo a un'altezza di 155 metri sopra il livello del mare, l'abbazia è un'impresa straordinaria. È ancora più miracoloso considerando le difficoltà di portare materiali da costruzione attraverso la baia di Saint-Michel; molti perirono mentre tentavano di attraversare le coste sabbiose della baia durante imprevisti. Nonostante le grandi sfide tecniche, l'abbazia fu costruita tra l'XI e il XIII secolo in raffinato stile gotico.

Per arrivare all'abbazia, visitatori e pellegrini devono iniziare alle vecchie porte, attraversare il villaggio e salire a 200 metri. Poi ci sono 350 gradini "Grande Degré" (Grande scala) per raggiungere l'ingresso dell'abbazia. Il piano più basso ha giardini tranquilli e una spaziosa sala chiamata il "Aumônerie," che era un dormitorio per pellegrini nel 13 ° secolo. Al piano di mezzo è la volta "Salle des Chevaliers" (Sala dei cavalieri), dove furono ricevuti nobili cavalieri, e il "Crypte des Gros Piliers" (Cripta dei grandi pilastri). La zona più magnifica dell'abbazia si trova al secondo piano: il Chiostri, Refettorio, e la chiesa abbaziale. Esemplificando l'architettura monastica serena, i chiostri presentano 220 graziose colonne di granito in file a doppia alternanza. Lo splendido Eglise Saint-Michel (Chiesa abbaziale), iniziata nel 1020, ha una maestosa navata romanica e un coro gotico del XV secolo ornato. Il santuario stupisce i visitatori con la sua bellezza mozzafiato e l'atmosfera spirituale stimolante. Dalla chiesa abbaziale, il "Escalier de Dentelle" (scala) conduce ad una terrazza con vista spettacolare sul mare.

bastioni

bastioni

L'isola di Mont Saint-Michel porta i visitatori in un viaggio spirituale nel mondo del Medioevo. L'intera isola è una zona pedonale e la maggior parte degli edifici in pietra risalgono al XIII-XVI secolo. Tipico di epoca medievale, l'isola è circondata da mura antiche (bastioni) protetto contro le invasioni. I turisti possono fare una passeggiata intorno al "Chemin des Remparts" (Ramparts Pathway) per godersi le viste panoramiche. Per raggiungere i bastioni, una passeggiata di 1,8 chilometri conduce lungo una strada rialzata dalla terraferma ai piedi della roccia (dove si trova il parcheggio). Attenzione, a volte l'alta marea raggiunge il parcheggio. Da lì, continua attraverso le mura esterne della Porte du Roi. Gli immensi bastioni di pietra circondano il bordo dell'isola e sono caratterizzati da bastioni usati per combattere gli invasori. Da molti punti lungo il Chemin des Remparts, "ci sono ampi panorami sulla baia di Saint-Michel.

Grand Rue

Grand Rue Dennis Jarvis / foto modificata

Il l'unica strada dell'isola che corre parallela ai bastioni, questo sentiero acciottolato porta i visitatori attraverso il borgo medievale di Mont Saint-Michel. I turisti entrano nell'isola di Mont Saint-Michel nella vecchia Guardia del Burgher, che ora ospita l'Ufficio del Turismo, e poi attraversano la Porta del Boulevard e poi la Porta del Re per arrivare alla Grand Rue. Questa affascinante strada è fiancheggiata da case di pietra stracolme del XV e XVI secolo, che ora sono occupate da negozi di souvenir, snack bar, caffè, ristoranti e alberghi, tra cui il famoso Auberge Mère Poulard. I turisti passeggiano oltre il 15 ° secolo chiesa parrocchiale dedicato a Saint-Pierre. Altre attrazioni degne di nota lungo la Grand Rue includono il Archéoscope (uno spettacolo multimediale divertente che descrive la costruzione e la storia dell'Abbazia di Mont Saint-Michel) e il Museo di Storia con una collezione di vecchie armi, dipinti e sculture che danno un'idea delle prigioni storiche e delle vite dei monaci di Mont Saint-Michel. Vale anche la pena visitare Logis Tiphaine (La casa di Tiphaine) costruita nel 1365 dal cavaliere Bertrand du Guesclin (comandante degli eserciti del re di Francia) per sua moglie Tiphaine. Ora un museo aperto al pubblico, questa casa storica ha splendidi mobili d'epoca e altri manufatti medievali. La Grand Rue termina sul Grand Degré, una scalinata che porta all'ingresso dell'Abbazia di Saint-Michel.

Pellegrinaggi del Mont Saint-Michel

Mont Saint-Michel Pilgrimages michael_swan / foto modificata

Alla fine di luglio, c'è un pellegrinaggio attraverso la baia di Saint-Michel. Tuttavia il pellegrinaggio dipende dalle maree. Chi è interessato a questo pellegrinaggio dovrebbe verificare con l'ufficio turistico prima di pianificare un viaggio. C'è anche un importante pellegrinaggio, noto come il Pellegrinaggio d'Autunno, alla fine di settembre, il giorno di San Michele. Il pellegrinaggio celebra l'Arcangelo Michele e diversi eventi religiosi. Nella domenica più vicina al giorno di San Michele si tiene una messa solenne nella chiesa abbaziale. Più tardi quel giorno, ci sono i vespri e una messa serale nella chiesa parrocchiale. Il 29 settembre (giorno di San Michele), la chiesa abbaziale e la chiesa parrocchiale tengono preghiere del mattino e messa.

La Mère Poulard

La Mère Poulard veroyama / foto modificata

Questa auberge è un'istituzione leggendaria sul Mont Saint-Michel, iniziata nel 1888 da Annette e Victor Poulard. Annette aveva solo vent'anni all'epoca, ma era una brava cuoca e divenne affettuosamente conosciuta come La Mère Poulard (Mamma Poulard). La locanda ha accolto i pellegrini e i visitatori che sono venuti per assaggiare la famosa cucina di La Mère Poulard. Oggi, l'Auberge Mère Poulard comprende l'hotel, un ristorante e un caffè più casual. Sia il ristorante che la caffetteria servono la specialità culinaria di La Mère Poulard: l'omelette. La Mère Poulard era anche conosciuta per i "biscotti" (biscotti al burro fatti con il burro di Normandia), ancora prodotti e venduti alla boutique Mère Poulard sulla Grand Rue.

Indirizzo: 18 Grande Rue, Mont Saint-Michel

Dove alloggiare a Mont Saint-Michel per visite turistiche

Consigliamo questi hotel e pensioni unici a Mont Saint-Michel con facile accesso alla famosa isola e alla magnifica abbazia:

  • Hotel Gabriel: hotel a 3 stelle, vicino a ristoranti e navetta gratuita, arredamento eccentrico, camere familiari.
  • Hotel Mercure Mont Saint Michel: prezzi di fascia media, arredamento moderno, camere pulite, letti confortevoli.
  • La Jacotiere: B & B economico, ambiente bucolico, camere immacolate, colazione francese con croissant.
  • Les Vieilles Digues: B & B economico, ospite meraviglioso, giardino incantevole, colazione eccellente.

Suggerimenti e tour: come sfruttare al meglio la vostra visita a Mont Saint Michel

  • Visite a Mont Saint-Michel da Parigi: Goditi gli incantevoli paesaggi della Normandia mentre qualcun altro ti porta dal centro di Parigi in una gita di un giorno a Mont Saint-Michel di 14,5 ore che include trasporto, pranzo e un tour storico a piedi guidato attraverso l'abbazia e i bastioni, oltre al tempo per esplorare il tuo.
  • Accessibilità: L'abbazia di Mont Saint-Michel non è accessibile ai visitatori con mobilità ridotta. C'è un percorso pedonale di 200 metri fino alla cima del monte e poi una scala di 350 gradini.
  • Partecipa ad un concerto: L'abbazia ospita un festival musicale annuale tra giugno e settembre, con concerti per lo più classici in luoghi squisiti all'interno dell'abbazia che comprendono la Salle des Chevaliers (Sala dei Cavalieri), l'Eglise Saint-Michel e la Chapelle Notre-Dame-sous-Terre. L'orario è sul sito web dell'abbazia.
  • Arrivare a Mont Saint-Michel: Il parcheggio si trova sulla terraferma a 2,5 km da Mont Saint-Michel. Dal parcheggio, un bus navetta lascia i visitatori a 400 metri dai cancelli d'ingresso. Se hai intenzione di arrivare a piedi, prima informati sulle maree. È importante prestare molta attenzione al programma delle maree poiché è estremamente pericoloso avventurarsi nella baia quando l'acqua sta salendo. Durante le giornate di bassa marea, i visitatori devono attraversare due ore prima delle maree. Si noti inoltre che camminare attraverso la baia è meglio farlo a piedi nudi.

Arrivare a Mont Saint-Michel

  • Se arrivate in auto, parcheggiate nel parcheggio che si trova sulla terraferma a due chilometri e mezzo da Mont Saint-Michel. Dal parcheggio, un bus navetta lascia i visitatori a 400 metri dalle porte d'ingresso del Mont Saint-Michel.
  • Se hai intenzione di arrivare a piedi, prima informati sulle maree. È importante prestare molta attenzione al programma delle maree poiché è estremamente pericoloso avventurarsi nella baia quando l'acqua sta sorgendo. Durante le giornate di bassa marea, i visitatori devono attraversare due ore prima delle maree. Si noti inoltre che camminare attraverso la baia è meglio farlo a piedi nudi.
Sito ufficiale: http://www.ot-montsaintmichel.com/en/accueil.htm

Mappa di Mont Saint Michel - Attrazioni