11 attrazioni turistiche top-rated a Capri

Capri

Non c'è da stupirsi che gli imperatori Augusto e Tiberio si siano ritirati nell'idilliaca isola di Capri per sfuggire al trambusto dell'antica Roma. Oggi attira ancora vacanzieri dalle città del sud Italia, insieme a traghetti di turisti ogni giorno. Le sue aspre rupi di 61 metri sporgono precipitosamente dal profondo blu del Mar Tirreno in vista di Sorrento, a soli 20 chilometri di distanza. L'isola è un'estensione della ripida e montuosa penisola amalfitana dove giace Sorrento. Frequenti traghetti e aliscafi per Capri partono da Sorrento (la più vicina) e da Napoli, a 43 chilometri di distanza.

L'isola, lunga solo sei chilometri e larga poco più di due chilometri, ha due città, Capri e in alto, Anacapri. Oltre all'affascinante scena internazionale di osservazione delle persone (l'isola è una delle preferite dalle celebrità e dai paparazzi che le seguono), i principali piaceri dell'isola sono i suoi paesaggi, le meraviglie naturali e la sua lussureggiante vegetazione (cercare le foglie d'acanto, l'ispirazione per il Corinthian capitelli su colonne), il tutto più apprezzato dai suoi numerosi sentieri o dalla barca.

Vedi anche: Dove dormire a Capri

6 Marina Piccola

Marina Piccola

Se immaginate questo posto davanti agli adoratori del sole e ai caffè, è facile credere che sia stato il luogo in cui le Sirene attirarono Ulisse. Il piccolo porto sulla costa meridionale riceve più sole ed è protetto dai venti da ripide scogliere, quindi è spesso abbastanza caldo per prendere il sole anche in inverno. Prendi l'autobus dalla città di Capri o percorri Via Krupp, scendendo i gradini della chiesetta di Sant'Andrea per trovare le spiagge libere di Marina di Pennauro e Marina di Mulo.

2 Grotta Azzurra (Blue Grotto)

Grotta Azzurra (Grotta Azzurra) Giugno / foto modificata

La grotta è una massiccia grotta allagata con un'apertura nel mare. La luce del sole riflessa rende la grotta apparire illuminata dall'interno con uno strano chiarore blu brillante. Piccole barche si raggruppano vicino all'ingresso per portare i turisti nella caverna attraverso un'apertura alta appena un metro - potrebbe essere necessario sdraiarsi sul pavimento della barca per attraversarlo, e quando il mare è agitato, è impossibile entrare. I romani la consideravano la patria delle ninfe del mare, ma fin dal XIX secolo è stata la principale attrazione turistica di Capri. Per accedere alla Grotta Azzurra, prendere una barca da Marina Grande o un autobus da Anacapri o da Via Pagliaro (tre chilometri) da Anacapri. Ci sono altre drammatiche grotte marine dove la luce riflette i colori intensi del Mediterraneo: sul lato opposto dell'isola si trova la Grotta Verde, più piccola ma più accessibile in barca e non così affollata.

3 Giardini di Augusto (Giardini di Augusto)

Giardini di Augusto (Giardini di Augusto)

Vicino a San Giacomo, i giardini botanici ben curati coprono una terrazza verdeggiante, dove fiori e pergolati incorniciano le vedute dei faraglioni di Faraglioni che si ergono nell'acqua verde-blu sottostante. Guarda dall'altra parte per vedere la Baia di Marina Piccola e Via Krupp, un sentiero che porta giù in una serie di anelli di caramelle a nastro a Marina Piccola, a circa 91 metri di profondità. Puoi seguire Via Krupp (costruita dal costruttore di armi tedesco che è in vacanza a Capri) e tornare in autobus.

Indirizzo: Via Krupp, Capri

4 Villa San Michele

Villa San Michele degreezero2000 / foto modificata

Poche case hanno un ambiente così perfetto, ma la magia di Villa San Michele non risiede solo nella sua bellezza, ma nella sua personalità. Era la casa del medico svedese Axel Munthe, che ha immortalato il suo concetto, la sua costruzione e la sua vita lì La storia di San Michele. La casa e i giardini che la circondano sono pieni delle sue collezioni personali, che spaziano da inestimabili reperti archeologici - antichità romane, egiziane ed etrusche - all'arte del XX secolo. I panorami dei suoi giardini, incorniciati da pergolati ricoperti di viti e statue di marmo, sono mozzafiato.

Indirizzo: 34 Via Capodimonte, Anacapri

Sito ufficiale: www.villasanmichele.eu

5 Punta Tragara

Sulla punta sud-est di Capri, una terrazza sul promontorio di Punta Tragara si affaccia sulla costa meridionale e sui tre faraglioni conosciuti come i Faraglioni. La vista spazia dalla penisola amalfitana fino al Monte Castiglione, con il suo castello, e giù fino alla baia di Marina Piccola. Dal lato destro della terrazza, un sentiero conduce a Pizzolungo, una delle più belle passeggiate dell'isola, fino ai 15 metri di altezza Arco naturale.

6 Monte Solaro

Vista dalla cima di Monte Solaro dr_tr / foto modificata

Da Piazza Vittoria ad Anacapri, una seggiovia (12 minuti) e un sentiero (un'ora) portano fino alla cima del Monte Solaro di 588 metri. Da questo punto più alto è possibile vedere non solo l'intera isola, il golfo di Napoli e la penisola amalfitana, ma fino alle montagne della Calabria. Poco lontano dalla vetta si trova il monastero cinquecentesco di Cetrella, raramente aperto.

7 Villa di Tiberio (Villa Jovis)

Nell'estremo nordest di Capri si trovano i resti sorprendentemente intatti della Villa de Tiberio o di Villa Jovis, una delle più grandiose ville dell'imperatore Tiberio. Le rovine si innalzano in terrazze fino alla cima della collina, dando un'idea delle dimensioni della villa in cui si pensa che Tiberio abbia vissuto dal 27 d.C. fino alla sua morte nel 37 d.C. A causa del terreno ripido, la villa è divisa in diversi livelli, coprendo in tutto più di 18.000 metri quadrati. Nonostante tutto il lusso, sembra essere stato scontroso, come alla fine della strada Salto di Tiberio, una scogliera di 274 metri dalla quale si ritiene abbia gettato servitori e ospiti che lo dispiacevano.Raggiungere la villa tramite Via Botteghe, Via Fuorlovado, Via Croce fino a Via Tiberio, 45 minuti a piedi in salita dalla Piazza.

Indirizzo: via Tiberio, Capri

8 Anacapri

Piazza Armando Diaz

Così lontano dallo sfarzo e dall'osservazione celebrativa della Piazza di Capri, Anacapri galleggia in un mondo da sogno in cima al suo altopiano. Il volo di oltre 500 gradini di pietra, costruito in epoca fenicia, è stato soppiantato da una strada di tre chilometri, che collega gli autobus alla città bassa. Il 18 ° secolo chiesa di San Michele ad Anacapri è costruita su una pianta ottagonale a croce greca, e il suo pavimento di maioliche raffigura l'espulsione di Adamo ed Eva dal Giardino dell'Eden. La chiesa principale della città, Santa Sofia, risale al 1510, ma la sagrestia e l'oratorio comprendono i resti di una vecchia chiesa di San Carlo. È difficile non notare il merletto rosso Casa Rossa, costruito da un veterano della guerra civile americana; un museo all'interno mostra statue romane rinvenute nella Grotta Azzurra.

Una delle cose più nuove da fare ad Anacapri è percorrere i tranquilli sentieri del Capri Philosophical Park vicino alla fine del sentiero a piedi di Migliera. Ognuno dei tre sentieri sulla collina è dedicato a un diverso tema filosofico e rivestito con placche in ceramica che citano filosofi e scrittori degli ultimi 13 secoli.

9 Certosa di San Giacomo

Chiostri a Capri

Vicino ai Giardini di Augusto, nel centro della città di Capri Certosa di San Giacomo. Fondato nel 1371, fu saccheggiato e bruciato nel 1553 e abbandonato dopo il 1807. Ma al suo culmine, questo monastero certosino dominava l'isola. La chiesa ha un portale gotico, affreschi seicenteschi e due chiostri. Il convento detiene il Museo Diefenbach, una raccolta di opere di Art Nouveau tedesco e pittore simbolista Karl Wilhelm Diefenbach, che visse a Capri dal 1900 al 1915.

Indirizzo: Via Certosa di San Giacomo, Capri

10 Piazza Umberto I

Piazza Umberto I

Conosciuta semplicemente come la Piazzetta, questa vivace piazza sotto la sua torre dell'orologio è il luogo in cui la funicolare scende ai passeggeri che arrivano a Marina Grande. I turisti si soffermano qui nella speranza di avvistare celebrità nei caffè che lo affrontano. La piazza e le strade vicine sono il luogo ideale per lo shopping a Capri. La più alta concentrazione di grandi negozi di stilisti si trova in Via Camerelle, e altrove troverai negozi che espongono souvenir, fiori, ceramiche dipinte a colori vivaci, vestiti, profumi locali e l'altra specialità di Capri: sandali realizzati su misura in un'ora.

Indirizzo: Dock 0, Marina Grande, Capri

11 Viaggi in barca

Viaggi in barca

Per coloro che non hanno il tempo di percorrere i suoi numerosi sentieri costieri, il modo migliore per vedere le parti più remote di Capri è fare un'escursione in barca intorno all'isola. Ci vogliono circa due ore in motoscafo, da tre a quattro ore in barca a remi. Viaggi più brevi intorno e tra i Faraglioni ci vogliono circa un'ora.

Indirizzo: Dock 0, Marina Grande, Capri

Dove dormire a Capri per visitare la città

Consigliamo questi deliziosi hotel sulla splendida isola di Capri, vicino alle principali attrazioni:

  • Hotel Excelsior Parco: lussuosa villa in stile Liberty, hotel boutique, splendida vista sul mare, arredamento elegante, terrazza panoramica sul tetto, beach club.
  • Capri Wine Hotel: boutique hotel di fascia media, proprietari accoglienti, giardino con vista sul mare, agrumeti, colazione gratuita.
  • Villa Helios: hotel a tre stelle, personale cordiale, bella vista, letto comodo, terrazza con giardino.
  • Casa Mariantonia: hotel Anacapri economico, a conduzione familiare, ampi bagni, piscina incantevole.

Suggerimenti e tour: come sfruttare al meglio la tua visita a Capri

  • Gita di un giorno da Napoli o Sorrento: Il tour giornaliero di Capri e Grotte Azzurra da Napoli o Sorrento comprende il trasporto a getto di linea di andata e ritorno da entrambe le città, così come i viaggi intorno all'isola in minibus. Vedrai i punti salienti dell'isola, con soste per visite turistiche e shopping ad Anacapri e al villaggio di Capri. È inclusa una visita alla Grotta Azzurra e le dimensioni ridotte del gruppo assicurano l'attenzione individuale dalla guida locale.
  • Gita di un giorno da Positano o Praiano: Durante la gita di un giorno a Capri da Positano o Praiano, un piccolo gruppo navigherà su una barca tradizionale in legno "gozzo" della Costiera Amalfitana e intorno a Capri per vedere la sua costa frastagliata e le famose grotte. Dopo essersi fermati per una nuotata, la barca attracca per quattro ore di tempo libero per esplorare le attrazioni dell'isola.
  • Gita di un giorno da Roma: I visitatori a Roma possono trascorrere una giornata sull'isola registrandosi per la gita di Capri guidata di 13 ore da Roma, viaggiando in pullman per Napoli e in barca per Capri. Sull'isola c'è tempo per visitare la Grotta Azzurra e per esplorare Capri e Anacapri (con i trasferimenti in autobus).
  • Arrivando a Capri: Le barche dalla terraferma arrivano al porto di Marina Grande, dove è necessario fermarsi e prenotare le gite in barca che si intende intraprendere. Altrimenti, dirigiti a sinistra verso la funicolare per i 15 minuti di risalita della città principale dell'isola di Capri.
  • Muoversi a Capri: Poiché gran parte del miglior scenario di Capri proviene da belvedere e sentieri, il modo migliore per girare l'isola è a piedi e con gli autobus che passano frequentemente tra Capri e Anacapri. La stazione degli autobus di Capri si trova in Piazza Martiri d'Ungheria (in Via Roma); Anacapri's è in Piazza della Pace.

Altri luoghi da visitare assolutamente da vedere vicino a Capri

L'isola di Capri dista solo 20 chilometri da Sorrento e circa 40 chilometri dalla città di Napoli, entrambe facili basi per visitare i siti storici di Pompei ed Ercolano. Troverai ancora più facili escursioni giornaliere da Sorrento, inclusa la bellissima Costiera Amalfitana. Continua a sud per vedere gli antichi siti greci di Paestum.A nord di Napoli c'è Roma, con il suo Colosseo, le sue chiese e gli splendori della Città del Vaticano.

Mappa di Capri