Tranquebar: una delizia danese

Forti danesi, bungalow britannici, missionari tedeschi, commercio portoghese ... Chiaramente, siamo in India. Siamo, infatti, in Tranquebar. Fino a Tranquebar, sulle 3 ore di strada a sud di Puducherry - pieno di MGR su poster in vari stadi di gioventù, mezza età e immortalità - ho sentito il sollievo della costa nel mio cuore cantante, e ho provato sperimentalmente (e un po 'in modo grandioso)' O, quando siamo venuti a Tran-que-bar '. Oppure lancio il nome del luogo originale, "Tharang-um-vadi" e sento il significato di "terra delle onde canterine" nella mia bocca. O recito, Coro-man-del. Regna la musicalità E continua a farlo quando mi trovo sul balcone dell'ex casa dei collezionisti britannici a Tranquebar e recito il suo nome attuale: Bungalow on the Beach. Spero che sia stato accomodante, amante della pace e non troppo ambizioso, questo nostro Collezionista. Perché quando prese il comando, la sua città portuale con una storia di commercio marittimo stava cedendo il passo al traffico efficiente del vicino porto di Nagapattinam, che ora era collegato da una linea ferroviaria.

Bunglow on the Beach (Foto di Koshy Koshy)

Tranquebar, come dice la storia, "ha perso la sua importanza". Quindi, le possibilità sono che il Collezionista abbia passato serate inebrianti su questo balcone, con questo diamante liquido splendente di mare in questa luna quasi quasi piena, e la brezza che soffia come un felice amico ubriaco che insiste a farti diventare troppo alto. Anche di notte, avrebbe potuto vedere, come posso, i contorni del forte danese alla sua destra, a un tiro di schioppo. Se faceva un giro sul balcone o si arrampicava sulla terrazza per sollevare le preoccupazioni del suo amministratore, poteva vedere l'ex casa del governatore danese e le vecchie chiese costruite quando i danesi erano padroni di questo porto, molto prima di lui. Poteva persino vedere la cima della porta della città e immaginare la leggenda su di essa: "ANNUNCIO 1792", con lo stemma del monarca danese inciso. Mi chiedo come si sentisse un inglese circondato da tutta questa dedizione. Forse orgogliosi, li abbiamo mandati a fare i bagagli. Forse maudlin - di cosa si usa tutta questa attività e pianificazione e intrighi, lavoro e guerra ... quando si arriva a nulla? Forse solo assonnato; quella brezza marina ti può addormentare come niente può.

Fort Dansborg (Foto di I, Eagersnap)

Con gli affascinanti edifici del 17 ° secolo e la sua incantevole posizione sul mare, Tranquebar avrebbe potuto essere una calamita non solo per i danesi, ma per i viaggiatori in generale. Ma, come molti ospiti del Bungalow sottolineano, non c'era semplicemente un posto dove stare e la gente doveva venire durante una gita di un giorno da Puducherry (o il Chidambaram o Karaikal, molto meno infrastrutturalmente ricco). Tutto ciò è cambiato ora. Il Bungalow Neemrana non solo ha facilitato enormemente la connessione con la Danimarca, ma ha anche avviato il processo di mettere Tranquebar sulla mappa del patrimonio e della bellezza sulla costa orientale. A soli 2 minuti dal Bungalow on the Beach, entro Goldsmith Street. (I nomi delle vie di Tranquebar sono traduzioni inglesi dall'epoca danese, così che hai il principale accesso a King's Street e anche a Queen's Street parallela.). Entrai in una porta, vagamente aspettando una stanza, e trovai invece un cortile aperto. La luce si riversa, facendo risplendere l'aria, sui ciottoli bianchi che sono stati sparsi al centro del cortile. L'intera area è circondata da pilastri sottili e aggraziati come il collo di un cigno, completamente diversi dall'architettura danese e britannica, dove i pilastri sono rotondi come i borghesi e gli aristocratici della Compagnia delle Indie Orientali. Il legno è tutto intorno. C'è una porta che porta verso l'esterno. Apro per trovare una veranda con pilastri più sottili, alberi di cocco, sabbia, la sedia più confortevole del mondo e praticamente ai miei piedi immeritevoli, il mare. Sopra la mia testa c'è un tetto di tegole rosse, che si inclina silenziosamente fino alla fine e, quando pensa che nessuno stia guardando, curva proprio quel poco.

Per un posto praticamente senza "attività turistica", Tranquebar mi tiene abbastanza occupato. Posso camminare lungo la spiaggia e guardare i pescatori al lavoro, i loro bambini a giocare, le loro barche a riposo. Posso esplorare la fortezza e immaginare le sue pistole di ottone che guardano il mare. Posso studiare i cimiteri della chiesa o passeggiare tra i vivaci rangoli di fronte alle case appena lavate ogni mattina. Posso anche sentirmi abbastanza a casa a fare tutto questo perché il Gruppo Neemrana qui ha cercato di rendere la sua presenza una parte della vita locale. Impiegano i locali e comprano i loro beni e pescano localmente. Ampliano il loro lavoro di drenaggio in modo che l'intera strada ne tragga beneficio, non solo il loro hotel. E avevano fatto la loro parte con donazioni e riparazioni dopo lo tsunami colpito.

Neemrana ha tre belle proprietà a Tranquebar. Bungalow on the Beach dispone di 8 camere (tariffa: 4.000-6.000 INR); Gate House è a 3 minuti a piedi dalla spiaggia (tariffa: 3.000 INR a camera). Bengaluru Tel: + 91-80-41144725 Email sales @ neemranahotels. com Sito web neemranahotels.com.

Arrivare a Tranquebar: È a 3 ore di macchina lungo la East Coast Road da Puducherry

Di Juhi Saklani

"