Scozia: un viaggio verso gli altopiani

Il vero gusto di altopiani di Scozia non giace nel suo whisky, ma nelle sue montagne, praterie, laghi, castelli, cervi rossi, i suoi speciali tori, fiori blu campanelli e il simbolico 'cardo', per non parlare del suono per eccellenza della zampogna che riverbera i suoi altipiani e pianure, in arrivo fuori dai Celti originali vestiti con il loro famoso kilt. Nel breve soggiorno in Scozia che ho potuto gestire da Cambridge, mentre un giorno finisce per esplorare Edimburgo, l'altro è esclusivamente riservato all'originale Esperienza scozzese, in compagnia di tour di esplorazione degli altopiani che offrono un giro nel cuore della Scozia fino a Loch Ness e Inverness.

Scozia (foto di fire_dave1131)

Non appena inizia il viaggio in autobus con aria condizionata piuttosto confortevole, Don, il nostro autista, raddoppiato come un'appassionata guida scozzese, inizia con quella che diventa una delle parti più memorabili del viaggio - i suoi commenti legati alla storia, geografia e carichi di fervore patriottico. Nelle prossime dodici ore, finiremo per percorrere circa 700 km in circa 1000 anni di storia scozzese, sullo sfondo di musica contemporanea di gruppi scozzesi come Camera Obscura di Glasgow. Iniziamo con il castello di Linlithgow, il luogo di nascita della famosa Queen Mary of Scots e presto passeremo davanti allo storico castello di Stirling, che è stato a conoscenza di molte guerre tra scozzesi e inglesi, spesso definite come le guerre di indipendenza della Scozia. Dopo che l'Inghilterra attaccò il castello Sterling e la Scozia nel 1296 dopo la morte dell'ultimo re scozzese, l'eroe più famoso della storia scozzese, William Wallace, guidò la battaglia di Stirling nel 1297 e sconfisse gli inglesi. Sebbene appena un anno dopo, i tavoli si voltarono e William Wallace dovette fuggire.

Dopo aver condotto la guerriglia per alcuni anni contro gli inglesi, alla fine fu catturato con l'inganno e giustiziato alla Torre di Londra. La storia di William Wallace e Sterling Castle ha ispirato Braveheart, uno dei film più popolari della storia. Presto avremo la nostra prima pausa al Kilmahog Woollen Mill vicino a Callander, dove sorseggiamo il caffè in compagnia di "Hamish, Heather & Honey", una famiglia di tori delle Highland (padre, madre e figlio), che sono una grande attrazione! Questa zona è vicina al Trossachs National Park. Ho anche fatto scorta di lattine di birra e snack per il giorno. Ormai, siamo ansiosi di vedere il primo degli oltre 20.000 laghi (laghi) che la Scozia vanta.

Foto di Free Wildebeest

Ora stiamo attraversando quelle che sono chiamate montagne grampiane, una regione montuosa che ricorda una delle montagne ondeggianti di Shillong e dintorni (Shillong è, dopo tutto, chiamata la Scozia d'Oriente!). Don è veloce ad aggiungere Madikeri (Coorg) in Karnataka alla lista. Tuttavia, non si può sbagliare a comparare queste montagne con l'Himalaya alto e possente, poiché la vetta più alta qui (in Scozia e nel Regno Unito) - Ben Nevis - è solo a circa 4.400 piedi sopra il livello del mare. Ben significa montagna in lingua gaelica originariamente parlata in Scozia, Irlanda e parti settentrionali della Francia, tutte abitate da popolazioni celtiche (pronunciato Keltic).

Presto apparirà il primo loch (parola gaelica che significa lago, eccetto che il lago potrebbe anche essere collegato al mare a un'estremità). Siamo stati accolti nella sosta di "Jack the Bagpiper" vestito con abiti tradizionali scozzesi, suonando proprio quello che le nostre orecchie desideravano sentire. Don si unisce a me nelle celebrazioni e fotografa me e Jack, suonando le pipe. Mentre il viaggio continua, Don indica una tenuta che si chiama la tenuta dei Flemings (vicino alla montagna Nera). Hai indovinato giusto! Era di proprietà di Ian Fleming, il creatore di James Bond, fino a quando Sean Connery lo rilevò.

Foto di pimhorvers

Ora stiamo passando per Rannoch Moor (un grande spazio aperto). Il luogo è caratterizzato dalla presenza di molta torba, conferendole sfumature nerastre. Durante l'era glaciale, quest'area era coperta da spessi strati di ghiaccio. Presto, siamo a Glencoe, il sito del famigerato massacro dei MacDonalds dei Campbell che erano fedeli all'inglese. C'è anche un villaggio a Glencoe, e facciamo una breve pausa qui. Elina, la nostra amica e co-turista ucraina, è sempre la prima a scendere ed esplorare la destinazione. Presto, ci conduce alla deliziosa brughiera di orchidee maculate di colore rosa. Un tabellone vicino indica che l'area era soggetta a esplosioni vulcaniche nel passato remoto, e ha un'abbondanza di fauna selvatica che si estende dal cervo rosso (in inverno, si avvicinano alle strade che attraversano la Scozia), tette blu (un uccello in la famiglia tit Paridae) alle volpi, tra gli altri.

Foto di firesika

Ora iniziamo a spostarci lungo il Canale di Gran Caledonia che collega l'Oceano Atlantico a ovest con il Mare del Nord verso est. Collega quattro loch in serie, vale a dire Loch Linnhe, Loch Lochay, Loch Oich e infine, il famoso Loch Ness. La parola Caledonia fu coniata dai Romani per riferirsi all'area a nord della provincia più settentrionale del loro impero chiamato Britannia. Oggi si riferisce principalmente alla Scozia.Il canale caledoniano è stato molto strategico, poiché lungo il fiume, circa 1200 anni fa, i vichinghi attraversarono il Mare del Nord nella moderna Gran Bretagna dalla Scandinavia.

Ci sono storie a bizzeffe sugli attacchi dei Vichinghi. Erano feroci e spietati, ma introdussero pratiche agricole moderne e, sul lato più leggero, si ritiene che abbiano portato "bionde" nella società britannica. Nel frattempo, c'è un improvviso boom di castelli - Fort William, Invorachy Castle e, infine, Fort Augustus, prima dell'arrivo della nostra destinazione finale - il villaggio di Inverness. La passeggiata lungo questo Canale di Caledonia che si affaccia su questi laghi e castelli è la più bella di tutte, con molti yacht colorati e barche che punteggiano il canale dentro e fuori sullo sfondo di dolci colline.

Foto di jacob earl

Loch Ness è il lago più famoso della Scozia, con più acqua di tutti i laghi artificiali dell'Inghilterra e del Galles messi insieme. Ma è più famoso per essere casa di Neisse, il mitico mostro marino. "Chiunque faccia una foto di Neisse otterrà un milione di sterline!" Annuncia Don, motivando i nostri co-passeggeri mentre si preparano a fare una crociera di un'ora a Loch Ness a Inverness. La credenza di alcuni locali che l'hanno visto, forse indica alcuni sopravvissuti esistenti della creatura preistorica Plesiosauri che esisteva circa sei anni prima. Tuttavia, è un espediente pubblicitario e tutti si innamorano. Scelgo di non andare in crociera, e invece gironzolare per il bellissimo villaggio di Inverness insieme al mio amico, un passeggero dell'America Latina.

Ci sono caffè invitanti, graziosi cottage, negozi di souvenir, persino un piccolo castello, molte barche nel canale e alcuni ponti rotanti. Sarebbe bello passare una giornata qui, ma mi accontento della mia passeggiata in un ambiente perfetto dove il cielo continua a cambiare i colori da opaco e nuvoloso a scintillante e soleggiato.

Foto di risingfan

Ancora una volta, sono in compagnia di un suonatore di cornamusa, vicino al canale vicino al ponte principale della città. Ma questa volta - non è uno scozzese, ma un fiero ragazzo scozzese, che impara a suonare le cornamuse, ci dice sua madre. Cammino fino al punto più orientale del canale, dove si fonde con il mare del Nord, e mi sistemo per un boccone, grazie al pranzo al sacco offerto dagli Highlander (la compagnia turistica). Ricevo le mie energie con una mela e un sandwich di pollo, proprio mentre la crociera arriva con i nostri co-passeggeri. Mentre torniamo al Royal Mile di Edimburgo, prendiamo una strada diversa, passando per Killiecrankie (scena di alcune più feroci battaglie) e Pitlochry (una pittoresca cittadina) con un'architettura molto piacevole. "Vai a fare una foto alla stazione ferroviaria di Pitlochry, è bellissima!" Ci convince Don, e scendiamo per un'altra serie di splendide foto.

Foto di asifch

Come arrivare: I principali vettori che volano da Mumbai e Delhi a Edimburgo, nel Regno Unito, sono Air India, British Airways, Continental Airlines, Lufthansa, KLM, SriLankan Airlines, Gulf Air e Air France. Da Edimburgo, è possibile prenotare il treno per le Highlands o uno degli autobus.

Di Kshitiz

Circa l'autore

A Kshitiz piace leggere, scrivere e sì naturalmente viaggiare.

"