20 Migliori cose da fare e vedere in Islanda

L'Islanda sta diventando una destinazione sempre più popolare come uno dei paesi più mozzafiato del pianeta. Se sei abbastanza fortunato da visitare, approfitta di ciò che sicuramente sarà un'esperienza indimenticabile includendo queste "cose ​​migliori da vedere e da fare" qui nel tuo itinerario.

Skaftafell Ice Cave, Parco nazionale Vatnajökull

Skaftafell Ice Cave, Parco nazionale Vatnajökull
Skaftafell Ice Cave, Parco nazionale Vatnajökull

Skaftafell Ice Cave, Parco nazionale Vatnajökull

In questa terra di ghiaccio, troverai anche una moltitudine di bellissime grotte di ghiaccio, che sono strutture temporanee che appaiono ai margini dei ghiacciai. All'interno, sono assolutamente sbalorditivi. Questa particolare grotta di ghiaccio che sembra un'opera d'arte si trova nella laguna ghiacciata del ghiacciaio Svínafellsjökull a Skaftafell. La grotta è accessibile attraverso un ingresso di 22 piedi sul litorale. Alla fine, si assottiglia in una stretta stretta non più alta di un metro. È sicuro entrare in inverno solo quando le temperature fredde hanno indurito il ghiaccio. Se desideri esplorarlo, un certo numero di guide turistiche sul ghiacciaio offrono la possibilità di avvicinarsi ai suoi soffitti congelati blu brillante che sono tempestati di stalattiti che si estendono su sentieri ghiacciati e stalagmiti.

Laguna Blu

Laguna Blu
Laguna Blu

Laguna Blu

La Laguna Blu è un'esperienza davvero unica come spa naturale con acque color latteo acquamarina circondate da rocce laviche nere. Non importa in quale periodo dell'anno, è fantastico immergersi nelle acque naturalmente calde - anche se può essere particolarmente meraviglioso in una giornata fredda e piovosa, nuotare fuori al bar nel mezzo per sorseggiare champagne alla fragola o un sano frullato verde. Per il massimo del relax, goditi un massaggio in acqua o una varietà di trattamenti per il miglioramento della pelle come uno scrub alle rocce vulcaniche o una maschera viso alle alghe. Quando vuoi fare una pausa, troverai una serie di ristoranti, tra cui l'elegante ristorante Lava e una caffetteria a bordo piscina.

Gulfoss Falls

Gulfoss Falls
Gulfoss Falls

Gulfoss Falls

Gullfoss viene spesso definita la versione islandese delle Cascate del Niagara. Queste spettacolari cascate sono facili da raggiungere, proprio lungo il famoso percorso turistico Golden Circle nella parte superiore del fiume Hvita. Ci sono diversi sentieri, tra cui uno che ti avvicina e ti avvicina alla cascata e un altro che ti permette di stare sopra di esso, ammirando la sua bellezza affascinante. Si precipita a cascata in due gradini, uno alto 36 piedi e l'altro alto 72 piedi, precipitando nel canyon lungo oltre un miglio di seguito. Se non hai la macchina, ci sono molti autobus turistici che ti porteranno lì e troverai anche un negozio di souvenir e un caffè in loco.

geyser

geyser
geyser

geyser

La Geysir Hot Spring Area è un'altra fermata popolare lungo il Golden Circle, costellata di pozzi di fango bollenti e geyser in eruzione, tra cui il più vivace, Strokkur, che esplode in aria 100 piedi ogni 5-10 minuti. L'omonimo dell'area, Geysir, è meno attivo, raramente erutta in questi giorni, ma ha dato il suo nome ad altri in tutto il mondo.

Fai una passeggiata su per la collina che domina la zona per una vista particolarmente mozzafiato o per un'esperienza ancora più unica, puoi aiutare uno chef a cuocere il "pane delle sorgenti calde" facendo bollire le uova in una delle molle e scavando il pane che è stato cuocere sottoterra per 24 ore. Troverai anche numerosi ristoranti nella regione che usano le sorgenti termali per cuocere piatti come la torta di carote.

Gelo e fuoco

Gelo e fuoco
Gelo e fuoco

Gelo e fuoco

Questo favoloso hotel è un must per almeno una notte durante qualsiasi viaggio in Islanda. È perfettamente situato tra Reykjavik e le incredibili meraviglie del Golden Circle, incastonato tra le montagne punteggiate di sorgenti termali, incastonato lungo il "fiume caldo" Varma. Ogni camera include un balcone che si affaccia sul fiume e sullo splendido paesaggio. Dispone inoltre di due grandi vasche idromassaggio che si trovano proprio sul fiume, ideali per immergersi e persino osservare l'aurora boreale. Il suo ristorante, Varma, è l'ennesimo punto culminante, rinomato per le sue delizie culinarie come il filetto di agnello e deliziosi dessert, tra cui la torta di carote cucinata con sorgenti termali.

Laguna del ghiacciaio

Laguna del ghiacciaio
Laguna del ghiacciaio

Fai un tour dello Zodiaco nella laguna del ghiacciaio

La laguna glaciale di Jokulsarlon è una delle destinazioni più incredibili del paese. Molte persone pensano che sia il momento clou del loro viaggio in Islanda. Questa grande laguna glaciale creata dal ghiacciaio si è sciolta mezzo secolo fa può essere esplorata attraverso un tour in barca dello zodiaco. Gli iceberg si staccano costantemente dal ghiacciaio, alla deriva attraverso il fiume corto e nel mare. Il suono fragoroso che emettono quando si schiantano sull'acqua deve essere sperimentato per credere. Se la laguna sembra familiare, potrebbe essere perché hai visto in film come "Tomb Raider", "Batman Begins" e "View to Kill", nonché la popolare serie HBO "Game of Thrones". La tua guida turistica non solo fornirà un'esperienza emozionante che non dimenticherai presto, ma anche affascinante e istruttiva.

Jogulsarlon Black Sand Beach

Jogulsarlon Black Sand Beach
Jogulsarlon Black Sand Beach

Jogulsarlon Black Sand Beach

La spiaggia di sabbia nera di Jogularsarlon si trova proprio dall'altra parte della strada rispetto alla laguna, anche se molte persone sembrano mancarla. Prendi la strada sabbiosa sul lato ovest del ponte, piuttosto che sul lato est, per evitare la folla e percorrila quasi tutto per te. Qui, le onde trasformano molti dei pezzi di ghiaccio che cadono dal ghiacciaio sulle sabbie nere vellutate, dove giacciono sparse come gemme.

Osservazione delle balene

Osservazione delle balene
Osservazione delle balene

Osservazione delle balene

L'Islanda è considerata la capitale europea per l'osservazione delle balene e le magnifiche creature possono essere ammirate da diverse località in tutto il paese, tra cui Reykjavik. Non perdere l'occasione di fare un tour di osservazione delle balene dalla capitale, o nella regione settentrionale da Husavik attraverso Arctic Adventures. Minke e megattere sono spesso avvistati insieme a delfini e focene. A volte si vedono anche orche, capodogli, capodogli e persino balene blu. I periodi migliori dell'anno per gli avvistamenti tendono ad essere in tarda primavera e in estate, anche se non devi sempre essere in acqua per vederli. A volte, mentre guardi il mare dalla riva, vedrai una pinna caudale o la schiena di una balena rompere la superficie.

Aurora boreale

Aurora boreale
Aurora boreale

Aurora boreale

L'Islanda è anche uno dei migliori luoghi del pianeta per sperimentare l'aurora boreale, o aurora boreale, se si visita in qualsiasi momento tra metà settembre e fine aprile. Potresti anche essere in grado di vederli direttamente dal centro di Reykjavik, anche se il posto migliore per individuarli mentre sei in città è sul mare a Seltjarnarnes, dove sarai lontano dai lampioni.

Mentre possono essere visti da qualsiasi parte del paese, facendo escursioni o accampandosi negli altopiani sarai lontano dall'inquinamento luminoso - e nel silenzio tranquillo della zona remota rende un'esperienza particolarmente indimenticabile.

Chiesa di Hallgrimskirkja

Chiesa di Hallgrimskirkja
Chiesa di Hallgrimskirkja

Visita la chiesa di Hallgrimskirkja

Mentre sei a Reykjavik, non vorrai perderti nemmeno la visita alla più grande chiesa islandese, Hallgrimskirja. Situata sulla cima della collina Skolavorduhaed, questa pittoresca chiesa ispirata al bellissimo basalto colonnato dell'acqua di Svartifoss nell'Islanda del sud offre una vista panoramica del centro - la migliore vista della città che troverai. Di fronte alla chiesa c'è una statua di Leif Ericsson, un primo esploratore che scoprì il Nord America nell'anno 1000, secoli prima di Cristoforo Colombo.

Skogafoss Falls

Skogafoss Falls
Skogafoss Falls

Cascata Skogafoss

Skogafoss è una delle cascate più famose dell'Islanda e una delle sue più grandi, facendo cadere quasi 60 piedi con una larghezza di oltre 80 piedi. Mentre l'elevato volume di acqua scorre, produce un suono fragoroso e una nebbia arcobaleno che lo rende il sogno di un fotografo in una giornata di sole. La leggenda narra che il tesoro sepolto si trova in una delle grotte dietro le magnifiche cascate. Nel fiume sottostante, c'è una grande popolazione di salmoni e salmerini, che lo rende un popolare luogo di pesca estiva. Il sentiero che porta alla cima delle cascate continua seguendo il fiume a monte, dove attendono cascate ancora più spettacolari.

Lago Myvatn

Lago Myvatn
Lago Myvatn

Lago Myvatn

Il lago Myvatn, vicino ad Akureyri, nel nord dell'Islanda, è il quarto lago naturale più grande del paese. È stata istituita come area di conservazione nel 1974, rinomata a livello internazionale per la sua fauna avicola e un'ampia varietà di specie di anatre - durante l'estate ci sono più specie diverse di anatre raccolte su e intorno al lago che in qualsiasi altra parte della terra. È anche noto per le sue bizzarre ma stimolanti caratteristiche vulcaniche che lo circondano. Vale sicuramente la pena spendere qualche giorno qui per esplorare questo paesaggio estremamente vario al fine di apprezzare appieno tutto ciò che ha da offrire.

Seljalandsfoss Falls

Seljalandsfoss Falls
Seljalandsfoss Falls

Seljalandsfoss Falls

Seljalandsfoss, situato tra Skógafoss e Selfoss sulla strada per la laguna del ghiacciaio, è una delle cascate più fotografate dell'Islanda, precipitando quasi 200 piedi in una piscina sottostante. I visitatori possono anche camminare intorno alla piscina sul retro delle cascate per una prospettiva particolarmente unica che pochi riescono a sperimentare. Se sei molto fortunato, puoi persino guardare l'aurora boreale dall'interno della cascata.

Glymur Waterfall

Glymur Waterfall
Glymur Waterfall

Glymur Waterfall

Glymur è la cascata più alta dell'Islanda. Cascata per oltre 643 piedi nella profonda gola della valle di Botnsdalur. È una cascata particolarmente aggraziata che si vede meglio dall'alto, dove godrai anche di incredibili viste sulla valle e sul fiordo di Hvalfjörður. Arrivare lì richiede un viaggio di quattro ore su e giù, compresa l'arrampicata tra formazioni rocciose ruvide, ma per coloro che sono pronti per la sfida, vale sicuramente la pena ricompensa. In piedi in cima alle cascate, potresti sentirti come se fossi in cima al mondo.

Isole Westman

Isole Westman
Isole Westman

Isole Westman

L'arcipelago di Westman è una vera gemma nascosta in quanto uno dei segreti meglio custoditi del paese, situato al largo della costa sud-occidentale. Formato a seguito di una serie di eruzioni sottomarine, è composto da 15 isole e circa 30 isolotti. Heimaey è l'unica isola abitata e merita almeno un soggiorno di due giorni con il suo incantevole villaggio, le sue casette colorate e i suoi paesaggi scoscesi. Ospita anche migliaia di puffini, un numero di grotte e un vulcano. Salendo sulla cima del vulcano Eldfell, avrai una vista straordinaria sulle isole e sul mare circostante - in una giornata limpida, puoi vedere la terraferma e la scintillante calotta glaciale del ghiacciaio Myrdalsjokull. Gli appassionati di golf possono persino giocare su uno dei campi da 18 buche più straordinari del pianeta.

Lago Þingvallavatn

Lago Þingvallavatn
Lago Þingvallavatn

Immersioni o snorkeling sul lago Þingvallavatn

Mentre le immersioni e lo snorkeling sono probabilmente le ultime cose che vengono in mente pensando all'Islanda, in realtà sono attività popolari alla spaccatura della Silfra nel lago Þingvallavatn. Le acque vantano una buona visibilità come troverai sott'acqua ovunque sulla terra, con una visibilità fino a circa 400 piedi. Il ghiacciaio quasi secolare scioglie l'acqua è così pulito che puoi berlo. L'Islanda vanta l'unica "canna fumaria" fumante sottomarina del mondo abbastanza bassa da poter essere visitata dai subacquei ricreativi, una serie di buoni relitti e tutti quei fiordi - in effetti, c'è tanto da scoprire sott'acqua quanto sulla terraferma.

Sebbene non ci sia vita marina di cui parlare, questo è l'unico posto al mondo in cui puoi nuotare tra due placche tettoniche e galleggiare tra loro è un'esperienza surreale, da non perdere. Mentre l'acqua è fredda, gli allestitori forniscono l'attrezzatura adeguata per farti sentire a tuo agio e, successivamente, otterrai una tazza di cioccolata calda con cui riscaldarti.

Islanda

Islanda
Islanda

Passeggiate a cavallo

L'Islanda è un posto favoloso dove andare a cavallo, sede del cavallo islandese, una razza unica di cavalli più piccoli che è arrivata con i primi coloni dalla Norvegia circa 1.100 anni fa. Gli scavi archeologici in Europa hanno scoperto che le meravigliose creature discendono da un'antica razza di cavalli che ora è estinta al di fuori dell'Islanda, ma è stata conservata qui in isolamento. Sono diventati famosi per le loro piccole dimensioni, forza, intelligenza e insolite andature extra, come la "tensione", una sorta di incrocio tra un galoppo e un trotto. Offrono una pedalata particolarmente fluida e confortevole che rende l'esplorazione della campagna su di loro la migliore esperienza.

Islanda Riverjet

Islanda Riverjet
Islanda Riverjet

Riverjet

Potresti aver sentito parlare delle avventure in jet boat sui fiumi della Nuova Zelanda, anche se esplorare un fiume islandese in una barca a reazione non è qualcosa di cui si parla spesso. Ma, se sei un tipo avventuroso, è sicuramente qualcosa da considerare poiché l'Islanda Riverjet offre esplosioni piene di adrenalina su e giù per il fiume Hvítá nell'Islanda meridionale. È l'unica compagnia di jet boat in acque bianche in Europa, situata proprio lungo la rotta del Golden Circle. Attraverserai lo stretto canyon di basalto, sperimenterai colpi a 360 colpi sul fiume e salterai le rapide, mentre ammiri lo scenario drammatico durante l'avventura di 40 minuti.

Museo dei fallo islandese, Reykjavík, Islanda

Museo dei fallo islandese, Reykjavík, Islanda
Museo dei fallo islandese, Reykjavík, Islanda

Museo dei fallo islandese, Reykjavík, Islanda

Il museo Phallus è una delle attrazioni turistiche più uniche di Reykjavik (e del mondo intero). Colloquialmente noto come Museo del pene, presenta una collezione di oltre 200 esemplari fallici che rappresentano quasi tutti i mammiferi del paese - compresi troll ed elfi, sebbene, dato che il folklore islandese ritrae tali creature come invisibili, ovviamente, non possono essere visti. Il museo situato nella via dello shopping più frequentata della capitale ha tutti i tipi di scaffali e teche di vetro che sono piene di peni, compreso tutto, da un piccolo pene di criceto a quello di una balena, tutto conservato in formaldeide.

Sorgenti termali

Sorgenti termali
Sorgenti termali

Altre sorgenti calde

Mentre quasi tutti mettono la Laguna Blu in cima alla loro lista di cose da fare in Islanda, ci sono numerose altre sorgenti termali e piscine in tutto il paese. Situato vicino al litorale vicino a Flókalundur, l'Hellulaug è una delle sorgenti termali più famose nei Fiordi occidentali, ed è il luogo ideale per immergersi dopo un'escursione o un giro turistico. Il pozzo trivellato (o Borholan) nel Kerlingarfjoll è anche una destinazione popolare con una piscina creata attorno a un pozzo che originariamente doveva riscaldare le case nella zona. È l'ideale per coloro che vogliono godersi le sorgenti calde naturali nella selvaggia regione selvaggia - non ci sono strutture che cambiano, ma sarai in grado di calmare i muscoli doloranti e rilassarti completamente dopo un'escursione - e, puoi anche piantare una tenda qui per anche poche notti.

Interessato a farlo davvero?

Sorgenti termali