21 Dei migliori posti da visitare in Turchia

La Turchia è un paese affascinante con persone incredibilmente ospitali, una cucina straordinaria, paesaggi diversi e molto da vedere e da fare. Ma poche persone sono veramente consapevoli di quanto ha da offrire e tanto meno esattamente dove andare, a parte la sua città più famosa di Istanbul. Se hai intenzione di visitare la Turchia, considera alcuni di questi luoghi particolarmente belli da visitare per il tuo itinerario.

Goreme, Cappadocia

Goreme, Cappadocia
Goreme, Cappadocia

Göreme (Prezzi e foto degli hotel)

La città di Göreme si trova nella regione della Cappadocia, incastonata tra splendide formazioni rocciose "camino fatato". Centinaia di formazioni sbalorditive si alzano da terra e sono intervallate da villaggi e case. Ciò che li rende particolarmente unici, è che alcuni sono stati trasformati in chiese magnificamente decorate, con case e città sotterranee in tutta la regione. Göreme ospita anche alcune delle strutture più belle di un complesso di chiese e monasteri noto come il Museo all'aperto di Göreme. Questa zona è anche rinomata come il posto dove andare per uno dei più mozzafiato giri in mongolfiera al mondo. Se sali, puoi goderti un'incredibile vista a volo d'uccello del paesaggio o guardare da terra, potresti vedere dozzine di mongolfiere colorate riempire il cielo.

Amasya Turchia

Amasya Turchia
Amasya Turchia

Amasya (Prezzi e foto degli hotel)

Situata nella Turchia settentrionale, la piccola città di Amasya vanta uno degli scenari più drammatici del mondo, situata in una stretta valle lungo il fiume Yeşilırmak, sullo sfondo di montagne frastagliate. Su un lato dell'acqua, ci sono dozzine di edifici ottomani classici accentuati con legno marrone scuro e contrasti d'avorio che sporgono sopra di esso, e sopra di essi, sono scogliere affilate che ospitano un castello e antiche tombe. Mentre l'altro lato del fiume è più moderno, ha ancora un sacco di carattere, con una passeggiata fluviale fiancheggiata da statue in bronzo di personaggi famosi della storia di Amasya, oltre a ristoranti per pedalò.

Questo è il punto in cui è ambientata una delle storie più famose del folklore turco, Ferhat e Sirin. Una leggenda narra che Ferhat fosse innamorata di inirin, una bellissima principessa, e scavò dei tunnel sotto le montagne per portare l'acqua nel palazzo di suo padre in modo da poter ottenere il suo favore. Quando passi in questa città, vedrai rapidamente come questa storia romantica avrebbe potuto avere luogo.

Lago Uzungol

Lago Uzungol
Lago Uzungol

Uzungöl (Prezzi e foto degli hotel)

Il piccolo villaggio di Uzungöl si trova sul bordo di un bellissimo lago con lo stesso nome, sul fondo di una valle verdeggiante e rigogliosa tra le montagne a circa un'ora dalla città di Trebisonda. Uno dei luoghi più singolari della Turchia da visitare, è un sorprendente contrasto con l'immagine tipica del paese, che è spesso vista come una nazione esclusivamente costiera e mediterranea. Qui vedrai le tradizionali case turche tra le vedute svizzere, così come i minareti svettanti di una moschea. Se vuoi fermarti un po ', troverai un numero di alloggi nelle Uzungöl Highlands. Se puoi, prova ad essere qui al mattino presto, quando una nebbia leggera avvolge l'ambiente circostante creando uno spettacolo particolarmente surreale.

Istanbul

Istanbul
Istanbul

Istanbul (Prezzi e foto degli hotel)

La città più grande e conosciuta della Turchia è, ovviamente, assolutamente da visitare. Offre la possibilità di vedere alcuni dei paesaggi e dell'architettura più spettacolari e ben conservati del paese. Situato lungo lo stretto tra il Mar Nero e il Mar di Marmara, c'è un sorprendente contrasto tra la vivace città e le tranquille acque blu. In questo luogo in cui l'Oriente incontra l'Ovest, culturalmente e geograficamente, godrai di esperienze che non puoi trovare altrove. Passeggia attraverso il Grand Bazaar, ammirando tutti i luoghi e i suoni dei mercanti locali che contrattano con gente del posto e turisti, assaggia la cucina locale e prendi souvenir autentici. Assicurati di fare una crociera sul Bosforo mentre sei lì per avere una prospettiva della città dall'acqua, e possibilmente individuare i delfini naso a bottiglia e la focena del porto.

Biblioteca Di Celso Ad Efeso, Izmir

Biblioteca Di Celso Ad Efeso, Izmir
Biblioteca Di Celso Ad Efeso, Izmir

Izmir (Prezzi e foto degli hotel)

Izmir si trova lungo la costa del Mar Egeo su un'ampia baia sotto una serie di alte colline. La grande città ha una lunga storia e una ricchezza di cose da vedere e da fare. La sua grande piazza Konak presenta una torre dell'orologio del 1901 ed è considerata il cuore spirituale della città, e probabilmente della Turchia moderna, con la lotta per l'indipendenza sulla scia della prima guerra mondiale che inizia qui. Dalla piazza, è solo una breve passeggiata per il lungomare noto come Kordon, che è fiancheggiato da accoglienti caffè, così come il molo di Konak che è stato restaurato e trasformato in un elegante centro commerciale. Kadifekale, che si traduce in Velvet Castle, è assolutamente da vedere, e dal sito si può anche godere di una vista panoramica incredibile.

Nelle vicinanze, le rovine di Efeso includono un grande teatro ellenistico e case a schiera con affreschi intatti e antichi. La biblioteca di Celso è particolarmente ammirata: era la terza più grande del mondo antico con 12.000 pergamene e anche il sarcofago del senatore romano Tiberio Giulio Celso Polemaeanus.

Side, Turchia

Side, Turchia
Side, Turchia

Side (Prezzi e foto degli hotel)

Questa bellissima città costiera sul Mediterraneo non offre solo scenari impressionanti, ma con una ricchezza di rovine romane ed ellenistiche, è un luogo da non perdere per gli appassionati di storia. L'anfiteatro romano originale è ancora situato proprio nel cuore della città, in contrasto con le sue case moderne, i bar e il trambusto quotidiano. Le drammatiche rovine del Tempio di Apollo si trovano vicino al litorale e sono particolarmente sorprendenti sotto il bagliore infuocato del tramonto. Fiancheggiato da due distese di sabbia dorata e circondato dal mare abbagliante su entrambi i lati, godersi la sua bellezza merita una visita.

Stagno di Abraham alla città di Sanliurfa

Stagno di Abraham alla città di Sanliurfa
Stagno di Abraham alla città di Sanliurfa

Sanliurfa (Prezzi e foto degli hotel)

Nella città di Sanliurfa, spesso chiamata Urfa dalla gente del posto, potrai ammirare molti edifici storici che hanno legami con la tradizione islamica e cristiana, sebbene l'atmosfera e l'atmosfera generale siano piuttosto mediorientali. Vedrai un sacco di pietra gialla tradizionale e architettura ad arco insieme ai locali in abito mediorientale. Si ritiene che la città sia il luogo di nascita di Abramo da parte di musulmani e cristiani, e una delle sue attrazioni più importanti è la piscina di pesci piena di carpe conosciuta come Balikli Gol, o la Piscina di Abramo. Si ritiene che questo sia il luogo in cui Nimrod ha gettato Abraham nel fuoco, Dio ha cambiato le fiamme in acqua e il legno in pesci per proteggerlo. Nel complesso, Urfa è una sorprendente miscela di vecchio e nuovo, con contadini turchi, arabi e curdi che vengono dalla campagna per contrattare nel tradizionale bazar, mentre i giovani tecnici si affrettano tra uffici e negozi che fiancheggiano la moderna sezione del centro.

Ankara

Ankara
Ankara

Ankara (Prezzi e foto degli hotel)

La capitale della Turchia offre numerose attrazioni, sufficienti a tenere occupato ogni visitatore per almeno una settimana. Solo uno dei suoi punti forti è il sontuoso Mausoleo di Atatürk. Il memoriale e la tomba stravaganti sono importanti per la città in quanto fu il fondatore rivoluzionario e il primo presidente della nuova Repubblica, Atatürk, a designare Ankara come la nuova capitale della nazione. Passeggia per le strade del centro storico, con le sue stradine strette e tortuose che rivelano spesse mura fortificate, vecchie case ottomane con tetto rosso e negozi ingombra, e mentre sei nella zona, assicurati di visitare la Cittadella di Ankara per prendere in viste impressionanti della città. Circonda la Vecchia Ankara ed è libero di entrare ed esplorare. Se il caos di Ankara diventa troppo intenso, visitare il villaggio ottomano di Beypazari nella sua periferia offrirà un piacevole sollievo.

Kas, Turchia

Kas, Turchia
Kas, Turchia

Kaş (Prezzi e foto degli hotel)

Questo affascinante borgo marinaro è situato ai piedi delle lussureggianti colline lungo la costa mediterranea. È diventata una destinazione turistica selvaggiamente popolare per la sua bellezza naturale, i resti storici ben conservati, le eccezionali opportunità di immersione e il ritmo meravigliosamente rilassato. Le strade acciottolate sono fiancheggiate da case bianche che presentano graziosi dettagli come persiane in legno e grandi quantità di bouganville rosa. Le sue spiagge di ciottoli rimangono intatte nonostante la loro popolarità, anche se il momento clou qui è considerato sott'acqua. Appena al largo c'è un'incredibile varietà di pesci colorati, tartarughe marine e altre creature marine in attesa di essere scoperte, insieme a diversi affascinanti siti di naufragi.

Butterfly Valley, Turchia

Butterfly Valley, Turchia
Butterfly Valley, Turchia

Butterfly Valley (Prezzi e foto degli hotel)

Butterfly Valley è uno dei luoghi più straordinari del mondo. La baia "segreta" sulla costa del Mediterraneo è nascosta tra alte scogliere ed è accessibile solo in barca, o un trekking estremo che richiede un luccichio lungo una pendenza rocciosa relativamente ripida su corde che sono già lì sul posto. La valle ospita circa 100 specie di farfalle, tra cui l'arancia endemica, la tigre di Jersey bianca e nera, e diventa il terreno fertile degli insetti alla fine dell'estate. Una cascata precipita dalla parete del canyon alta 1.148 piedi, diventando alla fine un fiume gentile, innaffiando gli alberi casti autoctoni fioriti di lavanda che sono l'habitat naturale delle farfalle.

Safranbolu

Safranbolu
Safranbolu

Safranbolu (Prezzi e foto degli hotel)

Safranbolu, situata nella regione turca del Mar Nero, è una deviazione fuori dal tipico itinerario turistico, ma merita una visita. Il suo nome deriva dallo zafferano, una spezia preziosa prodotta con fiori originari della zona. Offre inoltre un numero straordinario di siti storici e vecchie case ben conservate, moschee del 17° secolo, bagni turchi e oltre 1.000 manufatti storici, tra cui tombe. Passeggia nei vicoli labirintici della Città Vecchia, immergendoti nell'atmosfera e assicurati di fermarti lungo la strada per dare un'occhiata ai numerosi bazar che sono pieni di tutto, dai tessuti e alla pelle ai dolci, e praticamente tutto ciò che il tuo cuore desidera. Se vuoi goderti una splendida vista dall'alto, sali su Hidirlik Tepesi, la collina accessibile dal centro storico.

Lago Van, Turchia

Lago Van, Turchia
Lago Van, Turchia

Van (Prezzi e foto degli hotel)

Van è famoso per essere la patria del più grande lago turco, il Van Lake, così come le sue rovine delle antiche chiese armene. Si trova in un'oasi verde e fertile tra le montagne rocciose nella regione dell'Anatolia orientale del paese. Oltre alle rovine del lago e della chiesa, gli antichi castelli che sorvegliano le colline e il gatto turco Van sono altri due punti salienti. La rara razza di felino si distingue per il suo "modello Van", dove il suo colore si trova solo sulla testa e sulla coda, mentre il resto del gatto è bianco e spesso ha occhi di colore diverso.

Il castello di Van è facilmente raggiungibile tra il centro della città e il lago e dal suo trespolo in cima alla cima, godrete di una magnifica vista degli altopiani. Puoi anche visitare il Castello di Cavustepe, situato a poche miglia a sud della città. Altre attrazioni da non perdere sono la Cattedrale di Santa Croce del X secolo sull'isola di Akdamar.

Bozcaada

Bozcaada
Bozcaada

Bozcaada Island (Prezzi e foto degli hotel)

Questo piccolo gioiello nel Mar Egeo è riuscito a sfuggire alla modernizzazione, mantenendo la maggior parte della sua architettura originale per offrire uno sguardo indietro nel tempo. È circondato da viti turche; costellato di case restaurate, imbiancate a calce e piene di delizioso cibo di influenza mediterranea, oltre a vantare un castello del XV secolo impeccabilmente conservato, costruito sulle rovine di diversi ex palazzi che dominano lo skyline dell'isola. L'isola è conosciuta per i suoi vini turchi, offrendo la possibilità di assaggiare artisti del calibro di Talay, Corvus e Çamlıbağ proprio nel centro della città. Noleggia una bicicletta ed esplora le bellezze naturali di Bozcaada, comprese le affascinanti strade tortuose fiancheggiate dalle tradizionali grotte marine, e assicurati di goderti una pausa in una delle spiagge soffici e sabbiose che si trovano sul bordo del mare cristallino.

Spiaggia Olu Deniz

Spiaggia Olu Deniz
Spiaggia Olu Deniz

Olu Deniz Beach (Prezzi e foto degli hotel)

Mentre le massicce quantità di turisti britannici che hanno inondato l'area della spiaggia di Olu Deniz hanno in qualche modo tolto il suo fascino, la spiaggia rimane stupefacente. Le sue sabbie incontaminate fronteggiate da un mare blu cristallino alla fine aprono la strada alla famosa Laguna Blu. La laguna offre splendide acque cristalline in tonalità di turchese e acquamarina che la rendono ideale per nuotare, fare immersioni e una varietà di sport acquatici, o semplicemente guardarla meravigliata. È anche famoso per le sue opportunità di parapendio, come uno dei migliori spot al mondo per lo sport grazie alle sue viste panoramiche uniche e all'eccezionale altezza del Monte Babadag che si trova a quasi 6.500 piedi.

Konya

Konya
Konya

Konya (Prezzi e foto degli hotel)

Konya è la città turca dei dervisci rotanti ed è stata per 800 anni. È intriso di storia ed è ben noto per il suo legame con il sufismo e il grande poeta di Rumi, il fondatore dell'ordine dei Dervisci danzanti. Situato proprio sull'antica via della seta, offre molte cose da vedere e da fare tra cui il Museo Mevlana che ospita la tomba di Jelaleddin Rumi, che era noto ai suoi seguaci come Rumi o Mevlana ed è considerato uno dei grandi pensatori e insegnanti spirituali di tutti i tempi. Altre attrazioni da non perdere sono la Moschea Alaadin Keykubat del XII secolo e la Moschea Ince Minare, nonché la Karatay Medrese, un'antica scuola teologica che oggi viene utilizzata come museo dove vengono realizzate le piastrelle Seljuk.

Mardin

Mardin
Mardin

Mardin (Prezzi e foto degli hotel)

Mardin, nell'Anatolia sud-orientale, è una delle città più belle della Turchia. L'intera città è stata designata come patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è notevole per i suoi numerosi edifici storici che scendono a cascata lungo la collina. In cima alla collina si trova la cittadella, un'antica fortezza trasformata in una zona militare che, nonostante sia inaccessibile al grande pubblico, dà a Mardin un'aria particolarmente impressionante. Salite per i vicoli della città vecchia per avvicinarvi il più vicino possibile per una vista straordinaria delle pianure mesopotamiche che si trovano sotto - ma sappiate che non dovreste mai provare a attraversare il filo spinato, poiché i locali dicono che sarebbe un suicidio. La città ospita anche numerose moschee e chiese mozzafiato, tra cui la Grande Moschea del XII secolo con il suo minareto imponente che si erge sopra le strade tortuose e il monastero Deyruz-Zafaran, uno dei monasteri più antichi del mondo.

 Pamukkale Turchia

Pamukkale Turchia
Pamukkale Turchia

Pamukklale (Prezzi e foto degli hotel)

Il sito patrimonio mondiale dell'UNESCO di Pamukkale era famoso come centro termale in epoca romana. Pamukkale significa letteralmente "castello di cotone" in turco, e si trova nella provincia di Denizli. La formazione del "castello" ebbe luogo dopo numerosi terremoti e l'emergere di sorgenti termali ricche di minerali. Il calcio e il carbonato di idrogeno reagiscono per creare carbonato di calcio, o travertino e calcare, che è ciò che dà a Pamukkale il suo candore e ha creato le pozze. Al castello di cotone si accede attraverso un cancello vicino a Pamukkale e l'escursione dura circa 30 minuti, offrendo numerose opportunità di immergersi in piscine che non sono in genere più di un piede di profondità.

Antiche rovine di Hierapolis

Antiche rovine di Hierapolis
Antiche rovine di Hierapolis

Hierapolis (Prezzi e foto degli hotel)

In cima ai travertini di Pamukkale si trova l'antica città romana di Hierapolis. Un tempo grande città, fu fondata nel II secolo a.C. e ha un teatro romano ben conservato che poteva ospitare fino a 25.000 spettatori. È in condizioni eccezionali, al punto che oggi è persino usato per spettacoli teatrali, in particolare durante il festival di Pamukkale. Anche le porte della città e la strada principale sono notevolmente conservate e ci sono molte opere d'arte conservate che rappresentano l'antica mitologia. Hierapolis presenta anche il Martyrium di St. Phillip, un luogo di pellegrinaggio che si dice sia il luogo in cui l'apostolo fu martirizzato e sepolto. La chiesa del sito è in rovina, ma le sue fondamenta rivelano un insolito piano ottagonale.

21 Dei migliori posti da visitare in Turchia: città

Güvercinlik Vadisi
Güvercinlik Vadisi

Güvercinlik Vadisi (Pigeon Valley)

Pigeon Valley, ufficialmente conosciuta come Güvercinlik, prende il nome dalle numerose case dei piccioni scavate nelle rocce e nelle scogliere. Gli uccelli erano importanti in Cappadocia come portatori di messaggi e venivano anche usati come cibo e come fertilizzante. La splendida valle corre tra i distretti di Goreme e Uchisar ed è una delle valli più lunghe che riflettono formazioni distintive, attirando i visitatori con il suo ambiente mistico. È una destinazione ideale per le escursioni tra paesaggi mozzafiato.

Catalhoyuk

Catalhoyuk
Catalhoyuk

Çatalhöyük (Prezzi e foto degli hotel)

Çatalhöyük era un insediamento di proto-città neolitico e calcolitico molto grande che esisteva dal 7500 a.C. circa al 5700 a.C. ed era al suo apice intorno al 7000 a.C. Si ritiene che sia tra le più antiche comunità umane del mondo e, poiché gli esperti stanno ancora scavando, ciò che vedrai può cambiare radicalmente di anno in anno. Puoi visitare con una semplice gita di un giorno da Konya; il sito è aperto tutti i giorni e non vi è alcuna tassa di ammissione. Inizia con il museo, dove vedrai molti artefatti dal sito e visita la casa ricreata vicino all'ingresso del sito. Una volta esplorati questi due edifici, sarai in grado di apprezzare meglio il sito archeologico stesso e il lavoro altamente qualificato che gli archeologi stanno facendo per scoprire e visualizzare il passato.

Truva, Turchia

Truva, Turchia
Truva, Turchia

Troia (prezzi degli hotel e foto)

Praticamente tutti sanno tutto su Troia, il leggendario cavallo di Troia e gli intelligenti greci che hanno usato l'inganno per entrare e conquistare, fino ad allora, la città incontaminata. Troia, conosciuta anche come Truva o Troya, si trova nell'attuale Turchia nordoccidentale, resa famosa dall'epico poema di Omero, l'Iliade. Secondo l'Iliade, questo è il luogo in cui ebbe luogo la famosa guerra di Troia. Oggi è un famoso sito archeologico, un parco nazionale turco e patrimonio mondiale dell'UNESCO. Troia è stata ricostruita e distrutta nove volte diverse e, notevolmente, ciascuno dei suoi nove strati ha lasciato qualcosa che può essere visto oggi.Sebbene il sito non assomigli in alcun modo all'antica città ed è difficile immaginare come sarebbe stato se non avessi una guida turistica, sono disponibili audioguide che ti aiuteranno a evocare visioni di Troia durante la sua picco.

Truva, Turchia